Politica Monte Sant'Angelo

Provinciali 2014, ‘PD Città Gargano’ ha il suo candidato consigliere: è Generoso Rignanese

Il consigliere comunale di Monte Sant’Angelo è stato tra i promotori del progetto federativo garganico ed in esso ricopre la carica di coordinatore degli amministratori

Prosegue senza sosta il percorso di consolidamento della rete di circoli del Partito Democratico che ha preso il nome di ‘PD Città Gargano’. E questa volta lo fa con la unanime convergenza su una candidatura unica in vista delle elezioni provinciali del 12 ottobre prossimo. Un banco di prova, quello delle provinciali, giunto di soprassalto ma rivelatosi importantissimo e la cui discussione si è innestata nel dibattito politico generale tra i circoli del promontorio già dalla fine di agosto, consentendo un confronto articolato e molto franco tra le varie esigenze del territorio.

E' Generoso Rignanese il candidato consigliere provinciale individuato dai circoli garganici all'unanimità, ad eccezione delle Isole Tremiti e di San Marco in Lamis. Giovane consigliere comunale di Monte Sant'Angelo e componente della segreteria provinciale del PD di Capitanata, Rignanese si era reso protagonista nelle vicende che hanno condotto all’importante risultato della sospensione del Regolamento sui pascoli della Regione Puglia.

E' stato tra i promotori del progetto federativo garganico ed in esso ricopre la carica di coordinatore degli amministratori. Già segretario della sinistra giovanile a fine anni Novanta, il suo continuo impegno politico lo ha portato a ricoprire negli anni incarichi nella segreteria cittadina, ad essere eletto consigliere comunale in quota PD e, da pochi mesi, a svolgere un ruolo attivo e riconosciuto nella segreteria provinciale. Si è laureato a Bari in Informatica e attualmente si occupa di Energie alternative e svolge attività di docenze nella materia in cui si è laureato.

"Abbiamo raggiunto un importante traguardo, di cui nemmeno tenevamo conto - fanno sapere dal coordinamento del PD Gargano - giacché ci siamo costituiti da poco e la nostra discussione era improntata ancora sulla natura politica del nuovo organo. Ci piace sperare che se, anche dopo un confronto aperto e assai plurale, siamo addivenuti alla convergenza su un candidato unitario, riusciremo a trovare la quadra su tutti i temi emergenti del territorio che saremo presto chiamati ad affrontare, a cominciare dalla gestione dei fondi per l'emergenza e la bonifica dopo l'alluvione dei giorni scorsi".

Della cosa sono stati informati tutti gli organi del Partito Democratico provinciale e regionale. Lo stesso segretario regionale Michele Emiliano, in recente visita ai luoghi danneggiati dal maltempo, ha espresso la sua soddisfazione, accogliendo "con favore la proposta di candidatura unitaria del Gargano" e riconoscendo "maturità politica ai circoli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provinciali 2014, ‘PD Città Gargano’ ha il suo candidato consigliere: è Generoso Rignanese

FoggiaToday è in caricamento