GADD e Forum dei Giovani: “Rimarcare volontà di essere comunità”

Dopo gli incresciosi episodi dell'incendio alla cattedrale, del furto all'istituto scolastico "Santa Chiara" e delle rapine dei giorni scorsi, ecco il monito degli Amici della Domenica e del Forum dei Giovani

Gli Amici della Domenica

I recenti e incresciosi episodi avvenuti nel capoluogo dauno, non ultimo quello del furto eseguito l’altra notte presso l’istituto scolastico Santa Chiara, riproducono un’atmosfera surreale e di rassegnazione tra i cittadini foggiani.

Si vivono con apprensione il susseguirsi di episodi violenti e predatori. Gli Amici della Domenica e il Forum dei Giovani esprimono solidarietà all’istituto scolastico e chiedono apertamente alle istituzioni, in queste ore impegnate a decidere sull’aumento della Tarsu e ad attutire la protesta in atto a Palazzo di Città degli operatori del verde pubblico,  di fare altrettanto.

Una città ferita appunta, teatro osceno di episodi di “teppismo e bullismo nei luoghi che dovrebbero caratterizzarsi per sana e civile aggregazione” come affermano il GADD e il Forum dei giovani. A tal proposito i due gruppi aggiungono: “Accanto a questi segnali che devono mettere cittadinanza e Istituzioni in allerta, occorre allo stesso tempo rimarcare l’attivismo e la volontà di "essere comunità" di movimenti civici trasversali, i gesti di responsabilizzazione e cura dell’ambiente che vengono da più parti, l’autorganizzazione di comitati di quartiere e giovani cittadini non arresi all’incuria e al colpevole atteggiamento di delega".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rinnovata consapevolezza civica, abbattimento del senso di solitudine e di sfiducia, voce e testimonianza del desiderio di miglioramento e rinnovamento della qualità della vita, servirebbero per restituire al capoluogo dauno lo splendore tradito e colpito al cuore da chi forse teme ancora di reagire e di provare a rialzare la testa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento