Calamità naturali: Puglia e Gargano esclusi dal fondo di solidarietà europeo

Del caso se ne sta occupando anche il deputato del PSI Lello Di Gioia: “Ho scritto personalmente a Renzi e ai ministri competenti per spiegazioni in merito”

Immagine di repertorio

“Se risultasse veritiero che la regione Puglia non è stata inserita nelle aree per le quali richiedere un intervento del Fondo di solidarietà europeo al fine di rispondere alle grandi calamità naturali, questa sarebbe una grande omissione per un territorio che ha registrato gravissimi danni e decessi a seguito dell’alluvione che ha colpito l’intera regione ed in particolare l’area del Gargano”. Lo dice il deputato Psi Lello Di Gioia. Che aggiunge: “Da fonti giornalistiche si apprende, infatti, che il Governo italiano nell’elaborare l’elenco dei danni provocati da inondazioni, frane e alluvioni per accedere agli aiuti Fsue, non ha inserito la Puglia”.

Tale affermazione è suffragata dalle parole del commissario europeo per le politiche regionali, Corina Cretu, che avrebbe dichiarato che la commissione europea è in contatto con il governo italiano, attualmente impegnato a raccogliere i dati necessari per una domanda di intervento del Fondo di solidarietà a seguito dei danni in Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. “Richiedere un intervento del Fondo di solidarietà europeo sarebbe risultato indispensabile per ripristinare nell’area condizioni di normalità indispensabili per la ripartenza del territorio, la cui economia si incentra, in modo particolare, sul turismo. Ho scritto personalmente – spiega Di Gioia – al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, e all’omologo di Economia e Finanza, Pier Carlo Padoan, affinché si adottino provvedimenti per modificare le regioni per le quali richiedere l’intevento del Fsue”.

                                                                           

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento