Verso le Amministrative 2014: "Progetto per Apricena" sceglie il candidato Franco Parisi

Condivise le linee programmatiche e soprattutto l’dea della “città come bene comune” dei cittadini e non di alcuni personaggi della politica e dell’impresa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Progetto per Apricena” ha seguito con interesse le ultime vicende interne alla coalizione di centrosinistra: per la prima volta, infatti, nella città della pietra ci saranno le primarie aperte a tutti i cittadini per la scelta del candidato sindaco e, sempre per la prima volta, è stato proposto dai Giovani Democratici un Codice Etico di comportamento a cui tutti, si spera, aderiranno presto.

Intanto, domenica 17 c’è stata - al cinema Solimando - la presentazione dei due candidati del centrosinistra. “Progetto per Apricena”, dopo aver ascoltato le loro linee programmatiche, ha ritrovato nell’esposizione del candidato Franco Parisi, molte tematiche fortemente condivise.

Innanzitutto l’dea della “città come bene comune” dei cittadini e non di alcuni personaggi della politica e dell’impresa. Realtà che deve quindi avere un’amministrazione sobria, preparata, studiosa e risparmiatrice, con un sindaco che riduca la propria indennità e abolisca lo staff degli “amici”, utilizzando le decine di migliaia di euro così risparmiati per un Piano Straordinario del Lavoro.

Altro punto nodale, l’idea del “lavoro sicuro e garantito” e della ricchezza della Pietra che va ridistribuita. Così come l’ambiente che va tutelato dalle emissioni dannose e va altresì tutelata la salute dei cittadini con studi epidemiologici supportati dai medici locali. E tanti altri punti riguardanti l’innovazione, lo sviluppo, l’agricoltura e la famiglia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento