Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Landella accoglie Marco Aquilio: "La collaborazione istituzionale per il bene di Foggia"

Il primo cittadino presenta la comunità al nuovo comandante provinciale dei carabinieri: "La nostra è una città difficile e dalle tante emergenze. Ma è anche una comunità dalle straordinarie potenzialità e dalla grande generosità"

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, saluta e accoglie in città il comandante Marco Aquilio. "A lui il mio benvenuto, a titolo personale ed istituzionale, in città e formulo i migliori auguri di buon lavoro per l’importante incarico che si appresta a svolgere".

"L’Arma dei carabinieri è da sempre un punto di riferimento per i cittadini, un avamposto fondamentale nella lotta ad ogni forma di illegalità e di criminalità. In quest’ottica assicuro sin d’ora al nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Foggia il massimo della collaborazione istituzionale, anche attraverso un rapporto di proficua cooperazione con il corpo di polizia municipale, in attuazione di quel principio di sinergia che nel delicatissimo settore della sicurezza abbiamo il compito di promuovere e mettere in campo", rimarca Landella.

Continua il primo cittadino: "La nostra è una città dal contesto senza dubbio difficile, in cui molteplici sono le emergenze, in cui proprio recentemente la criminalità organizzata ha pericolosamente rialzato il livello dello scontro interno e della sfida allo Stato. Foggia è però anche una comunità dalle straordinarie potenzialità e dalla grande generosità. Una comunità in cui la parte sana e perbene è di gran lunga maggioritaria. In questo senso, sono certo che il nuovo comandante saprà mettere a disposizione della nostra città e della nostra provincia la sua esperienza, proseguendo nel solco dell’attività svolta dal suo predecessore, Antonio Basilicata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Landella accoglie Marco Aquilio: "La collaborazione istituzionale per il bene di Foggia"

FoggiaToday è in caricamento