Francesco Reddavide aderisce a Fli e sposa il progetto “Lista per l’Italia”

Il coordinatore di Cerignola, Enzo Pece. “Presto altri si aggiungeranno. Lavoriamo alle comunali”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Anche a Cerignola aumentano le adesioni al progetto politico di Gianfranco Fini. Aderisce a FLI anche  Francesco Reddavide (da non confondere con l’omonimo assessore alla Sicurezza).

Noto impiegato Asl, vicepresidente del Family day, da sempre impegnato in politica, espressione del mondo cattolico e del volontariato. Dopo aver lasciato a maggio l’Udc, di cui era stato segretario cittadino, ha deciso di sposare, insieme a diversi suoi amici, il progetto di FLI e della nascente lista per l’Italia.

“E’ la dimostrazione – ha detto Enzo Pece, coordinatore cittadino di FLI – che il partito inizia a crescere. Non più solo voto di opinione e l’entusiasmo coinvolgente di tanti ragazzi, ma professionisti e giovani imprenditori hanno deciso di scendere in campo con noi. Dopo le politiche, con la disintegrazione del Pdl, e in previsione delle prossime comunali molti alti si aggiungeranno”.

 

 

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento