rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica

Regionali 2015, i giovani del PD hanno scelto: “Francesco Di Noia è il nostro candidato”

Francesco Di Noia: "Sono pronto a farmi carico di questa richiesta di rappresentanza e avanza quattro proposte shock al mio partito"

All’unanimità la direzione dei Giovani Democratici ha individuato nel segretario provinciale la persona da proporre al Partito Democratico per l’imminente tornata elettorale. L’indicazione del candidato segue un documento programmatico – “Il futuro merita coraggio” – che in pochi giorni ha incassato il sostegno di più di 200 dirigenti, amministratori locali e iscritti del Pd provinciale: “Chiediamo al Pd di Capitanata e a Michele Emiliano che a rappresentare i giovani della Provincia di Foggia in occasione delle elezioni regionali del maggio prossimo sia Francesco Di Noia”.

Francesco Di Noia, zapponetano, classe 1987, guida l’organizzazione giovanile provinciale del Pd dal marzo 2012, dopo aver militato nelle fila della sinistra giovanile, di cui è stato segretario di circolo e dirigente provinciale e regionale dal 2003. Da sempre attivo nel mondo dell’associazionismo studentesco, Di Noia è stato presidente della Consulta provinciale degli studenti medi e rappresentante degli universitari nel Consiglio di Facoltà di Giurisprudenza e nel Cda dell’Ateneo foggiano. Abilitato all’esercizio della professione forense è attualmente Dottorando di Ricerca in Diritto del Lavoro presso l’Università di Bari.

Così i Giovani Democratici: “Offriamo al Pd la candidatura di un dirigente che in questi anni ha dimostrato di mettere intelligenza e cuore al servizio della nostra comunità: sempre in prima linea nei Circoli e sul territorio, nelle feste di partito, nei dibattiti, nelle campagne elettorali. Una persona umile e dalle spiccate attitudini all’ascolto. Una persona che possa portare in consiglio regionale le idee e le proposte elaborate in questi anni. Una persona a cui sta a cuore un vero, sensibile cambiamento del modo di vivere l’impegno politico. Una persona capace di far ritornare a sperare coloro che non credono più nella politica e nei partiti.

Queste le dichiarazioni a caldo di Francesco Di Noia, che raccoglie la sfida e rilancia: “È con emozione che accolgo l’invito dell’organizzazione giovanile. Sono pronto a farmi carico di questa richiesta di rappresentanza che ha il sapore di una sfida collettiva. Avanzo fin d’ora quattro proposte shock al mio partito e mi impegno ad attuarle in caso di candidatura e di elezione: destinazione del 20% dell’indennità mensile (oltre a quanto già previsto dal regolamento degli eletti PD) a sostegno diretto dei circoli della Provincia di Foggia per il pagamento di canoni di locazione, forniture e iniziative; istituzione di una segreteria politica stabile sul Gargano e sui Monti Dauni, due aree solitamente lasciate ai margini dalla politica; selezione dei collaboratori attraverso profili di merito attestati dal curriculum vitae; impiego della parte inutilizzata dell’indennità di carica a sostegno di interventi a carattere sociale. La politica deve ritornare a essere servizio in favore della Comunità e non fonte di arricchimento personale. Sarei felice se su questi temi tutti i candidati del Pd prendessero lo stesso impegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2015, i giovani del PD hanno scelto: “Francesco Di Noia è il nostro candidato”

FoggiaToday è in caricamento