Francesca Notaristefano è il primo “baby sindaco” della storia del Comune di Zapponeta

Ad affiancare il primo cittadino dei ragazzi, il vice Francesco Del Vecchio, i due assessori, Savino Di Noia e Giulia Bonito, i sei consiglieri comunali Francesca De Feo, Chiara Valentino, Michele Basile, Gioacchino Esposito e Concetta Del Vecchio

I due sindaci di Zapponeta
Si è insediato oggi il primo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze della storia del Comune di Zapponeta. Il “baby” sindaco è stato eletto oggi, nella sala consiliare del Palazzo di Città, da dieci consiglieri comunali provenienti dalle 4^ e 5^ elementari e da tutte le classi della Scuola Media. 

Sui banchi, abitualmente occupati dagli amministratori comunali, erano seduti i dieci piccoli consiglieri eletti. Dopo la lettura dei programmi e delle idee destinate allo sviluppo della propria comunità, è stata eletta Francesca Notaristefano, la 12enne che frequenta la II media dell’Istituto Comprensivo Statale di Zapponeta.

Ad affiancare il primo cittadino dei ragazzi, il vice Francesco Del Vecchio, i due assessori, Savino Di Noia e Giulia Bonito, i sei consiglieri comunali Francesca De Feo, Chiara Valentino, Michele Basile, Gioacchino Esposito e Concetta Del Vecchio.

“Oggi è stata una giornata emozionante – hanno dichiarato nei loro discorsi il sindaco, Vincenzo D’Aloisio, ed il suo vice, Vincenzo Riontino – abbiamo ritenuto importante puntare sui più piccoli, responsabilizzandoli ed educandoli alla vita attiva e sociale, ed inculcando in loro la cura verso il proprio paese. Siamo sicuri di aver dato inizio ad un percorso importante dal punto di vista culturale e civico, e di aver fatto fare al nostro paese un ulteriore passo verso il cambiamento. I nostri figli sono il presente e il futuro, e in loro non possiamo che nutrire tutte le nostre speranze”, hanno concluso i due amministratori comunali.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento