rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Gino Lisa, Di Gioia punge Landella: "Per ottenere risposte devi partecipare a riunioni"

Interpellato a dare spiegazioni sulla carenza documentale circa lo sblocco dei fondi europei per l'allungamento della pista, Leo Di Gioia gli ricorda di partecipare alle riunioni

L’assessore regionale al Bilancio, Leonardo Di Gioia, risponde alla richiesta di spiegazioni del sindaco Landella in relazione "alla presunta carenza di documentazione inerente la vicenda del Gino Lisa". “Noto che il sindaco del Comune di Foggia ha trovato il tempo per far diffondere stamattina un comunicato stampa sulla vicenda dell’aeroporto Gino Lisa mentre contestualmente non ha trovato il tempo per partecipare alla riunione organizzata dall’assessore Giannini, delegato alla materia, proprio sulla questione dell’aeroporto Gino Lisa. E aggiunge: "Mi pare pretestuoso che Landella organizzi le riunioni con l’assessore competente chiedendone anche all’occorrenza il rinvio delle stesse, e poi a mezzo stampa chieda a me spiegazioni. 

L'assessore regionale al Bilancio conclude: "Continuerò ad interessarmi della vicenda dell’aeroporto foggiano, come ho sempre fatto, sollecitando in questo caso la Regione a fornire alla Commissione Europea quanto richiesto. Nel frattempo invito il sindaco Landella a non chiedere un ulteriore rinvio della riunione che l’assessore Giannini ha convocato per giovedì prossimo proprio per discutere sul Gino Lisa. In tale sede, se troverà il tempo per essere presente, potrà riuscire ad ottenere le risposte circa la documentazione che la Regione dovrà fornire alla Commissione Europea.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa, Di Gioia punge Landella: "Per ottenere risposte devi partecipare a riunioni"

FoggiaToday è in caricamento