Zapponeta: Dario Mazzone commissario del nuovo circolo FLI

Fabrizio Tatarella: “Tanti ex An con noi, ma non solo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il movimento politico facente capo a Gianfranco Fini continua a consolidarsi in modo costante in ogni angolo della Provincia di Foggia.  Molti sono gli ex An, ma non solo, che, con il ritrovato movimentismo del loro ex leader, hanno deciso di tornare con Fini. 

Dopo Peschici, dove Giuseppe Iacovangelo, ultimo segretario di An con molti iscritti, è stato nominato coordinatore cittadino di FLI, adesso è la volta di Zapponeta. Entrambi i Comuni saranno chiamati in primavera a rinnovare le loro amministrazioni. Commissario del circolo è Dario Mazzone, ex An, che ha deciso insieme a diversi  amici di passare con FLI.

Entusiasta il coordinatore provinciale di FLI in Capitanata Fabrizio Tatarella: “Non nascondo una certa emozione nel ritrovare amici di sempre che hanno compreso le ragioni della rottura finiana ora che il quadro politico è più chiaro. Non si può più difendere l’indifendibile. Il Pdl da sogno si è tramutato in un brutto incubo per molti di noi. Sono tantissimi gli amici, non solo ex An, che in questi giorni hanno deciso di aderire al progetto di FLI in considerazione del grande potenziale che tutti i sondaggi attribuiscono alla nascente Lista per l’Italia.

A Foggia come a Cerignola a Peschici come a Chieuti FLI incontra il consenso e la convinta adesione di giovani e giovanissimi che credono ancora nel futuro del nostro Paese e della nostra Capitanata. In tutti i comuni - conclude Tatarella - che voteranno la prossima primavera, da Peschici a Carapelle, da Ischitella a Zapponeta, fino a Pietra Montecorvino e Margherita di Savoia, avremo dei nostri rappresentanti presenti nella competizione elettorale.”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento