A Orsara il bilancio non passa, il sindaco va a casa prima del tempo

Su Facebook un lungo sfogo del vicesindaco Rocco Dedda: "Assurdo, chiunque comprende che la possibile caduta dell'Amministrazione in questa fase sia quanto meno curiosa"

Tommaso Lecce

La preoccupazione per il futuro di Orsara di Puglia corre sui social network. Il Consiglio comunale non approva il bilancio di previsione e il sindaco Tommaso Lecce torna a casa prima del tempo. La sua esperienza da primo cittadino termina ad una manciata di settimane dalle prossime elezioni.

La preoccupazione si alimenta, nella ricerca di risposte, attraverso gli interrogativi del vicesindaco Rocco Dedda, che in un lungo post sulla sua pagina FB, si chiede cosa accadrà da oggi al prossimo 11 giugno, data delle prossime amministrative.

"Sono molto amareggiato", scrive Dedda. Il perchè è presto detto: "Oggi, durante un Consiglio comunale in seconda convocazione non è passato il bilancio di previsione. Favorevoli il sindaco Lecce, il sottoscritto e l'assessore Mascolo".

"Che cosa accade ora? In base alle scadenze dell'approvazione del bilancio, potrebbe essere nominato un commissario, in ogni caso non prima di circa venti giorni". Teoricamente - puntualizza - l'attuale Consiglio comunale potrebbe anche approvare il bilancio in questo lasso di tempo.

Continua Dedda: "Orsara ha bisogno che venga eliminato subito e drasticamente questo clima di odio e di incoerenza che si è creato da qualche tempo. Dopo l'ultimo Consiglio, si scateneranno accuse fratricide, accompagnate da caccia all'uomo e vittimismo diffuso, magari da parte di persone che si accorgono della negatività di questa amministrazione solo ad un mese o due dalle prossime elezioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Assurdo, chiunque comprende che la possibile caduta dell'Amministrazione in questa fase sia quanto meno curiosa", per poi proseguire sibillino: "Siamo in una fase in cui probabilmente siamo messi in ginocchio da attori longevi, forse non ancora pronti a lasciuare il palcoscenico, mafarei con altrer compagnie. Ci sarà questo diestro l'irrefrenabile crescita del numero di possibili liste?" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento