Una soluzione ponte da 147mila euro: i musei della Provincia salvi fino a gennaio

La Regione garantirà la prosecuzione dei servizi fino al prossimo 31 gennaio. Piemontese: “Fino al riordino delle funzioni, la Regione si farà carico della gestione dei servizi”

“Grazie ad uno stanziamento di 147mila euro, fino al 31 gennaio prossimo la Regione Puglia garantirà la prosecuzione dei servizi museali attualmente in capo alla Provincia di Foggia, nelle more di definire il riordino complessivo delle competenze dei musei”. A comunicarlo sono gli assessori regionali Sebastiano Leo, con delega al lavoro, Raffaele Piemontese, con delega al bilancio e Loredana Capone, con delega all’industria culturale, a margine del tavolo interistituzionale tenutosi stamane e relativo alle funzioni di Promodaunia, la società partecipata dalla Provincia di Foggia incaricata della gestione dei musei del territorio di capitanata.

“Una soluzione per niente scontata – ha precisato l’assessore Piemontese – che scongiura la chiusura dei musei e garantisce il mantenimento del servizio, delle attività collegate e degli operatori della cultura. La legge è chiara: fino al perfezionamento del riordino delle funzioni, le competenze restano alla Provincia che però oggi non è più in grado di garantire la gestione dei servizi. Se ne fa carico la Regione Puglia, e ritengo che questi lavoratori saranno utili non solo per i musei provinciali, ma anche a quei contenitori culturali non sfruttati al pieno delle loro potenzialità, come il Teatro del fuoco di Foggia”.

“Dopo le soluzioni individuate relativamente ad altre situazioni di società partecipate da parte delle province, oggi abbiamo affrontato per avviare a soluzione la vertenza relativa a Promodaunia, partecipata della provincia di Foggia. Una volontà politica precisa di questo governo regionale che intende intervenire lì dove il legislatore nazionale è stato poco attento”, ha commentato l’assessore al lavoro Sebastiano Leo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento