Legalità e CdA, Buonarota: "Dalle parole ai comportamenti passa un oceano caro sindaco"

Il consigliere comunale felice per il successo della manifestazione. "La risposta dei cittadini mi rende fiero di essere foggiano", ma non risparmia frecciate a Landella sulle cariche delle ex municipalizzate

Landella con la Fiaccola

"Sono contento del successo riscontrato dalla manifestazione di venerdì sera, che ho fortemente voluto e che ho proposto in tempi non sospetti (n.d.r. era il 26 novembre 2014 quando in Consiglio comunale la mia proposta è stata approvata all'unanimità). Resta però il rammarico per i tristi episodi della scorsa notte che hanno coinvolto una pizzeria e una lavanderia. Il messaggio è lampante: la criminalità non si ferma davanti ad una fiaccolata e la nostra risposta è che noi non ci fermiamo davanti alle intimidazioni". E’ il commento del consigliere comunale Luigi Buonarota.

“Vedere centinaia di persone per strada unite dall'unico intento di manifestare pacificamente il proprio pensiero è qualcosa che mi riempie d'orgoglio e mi rende fiero di essere foggiano. Questa è l'ennesima dimostrazione che esiste ancora la volontà da parte dei cittadini di fare qualcosa per migliorare questa città e per far sì che questo sia realizzabile è necessaria la collaborazione di tutti e non solo delle istituzioni” ha aggiunto.

“Siamo tutti a favore della legalità, non vi è dubbio alcuno. Se c'è un tema che riesce a mettere d'accordo maggioranza ed opposizione, destra e sinistra, quello è sicuramente la legalità. Uniti si può combattere l'illegalità con la consapevolezza che debellarla definitivamente è impossibile. Non sono ingenuo, non credo che una manifestazione come quella che si è tenuta ieri sera possa risolvere tutti i problemi, ma può senza ombra di dubbio risvegliare le nostre coscienze, può portare alla luce un problema che non può restare irrisolto. Se è vero quello che si sente dire da molti foggiani, ossia che sono di più i cittadini disonesti di quelli perbene, allora il mio auspicio è che un domani questo rapporto si capovolga a favore della legalità”, ha ribadito il consigliere comunale di minoranza. 

Il capogruppo di 'Lavoro e Libertà' ha proseguito: “Trovo sia utopistico quanto ha affermato il sindaco: ‘... noi dobbiamo dare il nostro esempio avendo il coraggio di alzare la testa non solo oggi con questa manifestazione, ma avendo il coraggio quando qualcuno in maniera molto leggera si macchia di fenomeni di illegalità, come parcheggiare la macchina sul marciapiede... dobbiamo alzare la testa, dobbiamo avere quel garbo, quella giusta educazione per richiamare il nostro concittadino che ha parcheggiato la macchina sul marciapiede, richiamare in maniera educata quelli che parcheggiano in doppia fila, coloro i quali che gettano la carta a terra’.

Buonarota precisa: "Non è in questo modo che si sconfigge l'illegalità, non è questa l'illegalità. Questi sono fenomeni di malcostume perpetrati da persone che non conoscono il sinonimo di “rispetto”. Queste persone non le si può educare, non si può sperare di cambiarle. Queste persone vanno punite, mediante multe o altre sanzioni e questo è compito esclusivo delle forze dell'ordine, non del cittadino. Trovo sia più efficace una campagna di sensibilizzazione rivolta ai ragazzi, che vanno educati fin dalla tenera età al rispetto degli altri e dell'ambiente che li circonda”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere comunale conclude con una frase pronunciata dal primo cittadino: ‘Dobbiamo creare quelle opportunità di lavoro, ma soprattutto dobbiamo evitare che alcuni fenomeni, anche attraverso alcuni atteggiamenti, che se qualcuno è amico ad un soggetto politico può prendere il posto in qualche azienda’. Lo vada a riferire a quanti hanno ricevuto cariche importanti nelle ex municipalizzate per impegni assunti ante ballottaggio pur di pervenire alla vittoria. Dalle parole ai comportamenti passa un oceano caro sindaco. Ma per fortuna la gente della nostra amata Foggia è testimone dell’essere di ognuno di noi impegnato in politica”, ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento