Rauseo rilancia i democratici foggiani: “Ritrovata sintonia e coesione tra i due livelli del PD”

Ampia partecipazione dei big del partito provinciale, pugliese e nazionale alla cinque giorni della Festa dell’Unità del Partito Democratico

Nella foto Piemontese e Rauseo

Il segretario cittadino del Partito Democratico di Foggia, Mariano Rauseo, al termine della cinque giorni organizzata in piazza Cesare Battisti, rilancia i democratici nel segno dell’Unità:  “Il Popolo Democratico c’è, ha voglia di impegnarsi e di affrontare con spirito inclusivo e partecipato le scadenze elettorali che lo attendono. Ci sono tutte le condizioni per svolgere un buon lavoro, per rafforzare il ruolo del PD e lavorare per il rilancio e lo sviluppo del territorio”.

Il segretario del PD foggiano aggiunge: "L'unione di due appuntamenti solitamente vissuti dal PD in maniera separata ha avuto un alto ed importante significato politico perché testimonia la ritrovata sintonia e coesione tra i due livelli del partito che ci consentirà di lavorare al meglio per la nostra comunità".

‘Il PD e le nuove idee sull’Italia, la Puglia e la Capitanata’ è il tema che ha fatto da sfondo agli 8 incontri che si sono alternati sul palco di piazza Battisti alla presenza di ospiti autorevoli, che hanno offerto il loro importante contributo su temi cruciali per la vita del territorio. Europa e Mezzogiorno d'Italia, lavoro e sviluppo, il ruolo delle donne e dei giovani, senza trascurare l'aspetto più squisitamente politico riguardante il futuro del partito e la sfida programmatica che lo attende Comune/Provincia/Regione. Tutte tematiche di grande attualità, che hanno visto ogni sera la partecipazione interessata di molti cittadini.

Rauseo - che si è soffermato sulla necessità di un cambio di passo anche rispetto al rapporto politica-istituzioni – osserva come il partito sia “bisognoso, oggi più che mai, di una profonda revisione per una maggiore valorizzazione  del duplice ruolo di guida e di indirizzo dei Partiti, al contempo imprescindibili strumenti di raccordo con le istanze dei territori".

E precisa: "La Festa non è stata una sterile passerella di volti più o meno noti ma il contributo fattivo di coloro che quotidianamente profondono il loro impegno a favore di queste tematiche"

Il primo banco di prova sarà quello per il rinnovo del consiglio provinciale. "Il PD di Foggia sosterrà con convinzione la candidatura del consigliere comunale Pasquale Russo" dichiara ancora Rauseo, "persona seria e competente sulla quale si è registrata la piena convergenza del gruppo consiliare nonché del consigliere Augusto Marasco che, con spirito di sacrificio e mettendo da parte i personalismi, ha rinunciato alla sua diretta scesa in campo offrendo un importante contributo alla sintesi ed all'unità. Va anche a lui il mio personale ringraziamento".

Il segretario cittadino conclude: "Infine, un ringraziamento a tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito, da vicino o da lontano, alla realizzazione della Festa Democratica: abbiamo dimostrato che il PD c'è ed è una comunità solidale, corale, vitale. Pronta a ripartire"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento