Politica Rione dei Preti / Viale Giotto

Facoltà di Ingegneria, De Vito propone l’utilizzo dei locali di viale Giotto

Sono i locali che la Fondazione Palena trasferirà in uso al Comune per 12 anni

“Mettere a disposizione della sede foggiana della facoltà d’Ingegneria i locali che il Comune avrà in viale Giotto e, successivamente, avviare il confronto con la provincia per destinare a questo stesso uso l’attuale caserma dei Vigili del Fuoco”. E’ la proposta avanzata all’amministrazione comunale dal consigliere comunale Paolo De Vito (Moderati e Popolari), durante l’ultima assise consiliare, per “trovare una collocazione degna a studenti e docenti ed adeguata alle esigenze didattiche”.

I locali di viale Giotto sono i pianterreni del cosiddetto ‘palazzo gemello’ di quello crollato nella notte dell’11 novembre 1999, che fu abbattuto e ricostruito. Quegli spazi, circa 800 metri quadrati di proprietà della Fondazione Palena, “sono stati concessi in uso al Comune per 12 anni e potrebbero essere utilmente impiegati al posto degli scantinati dell’Altamura”, dove sono oggi collocate le aule di Ingegneria.

“Nel frattempo – continua De Vito – saranno ultimati i lavori di costruzione della caserma dei Vigili del Fuoco e si renderà disponibile l’attuale struttura di via Imperiale, di proprietà della Provincia di Foggia, che si potrebbe destinare in via definitiva a questo scopo. La mia è una proposta che offre una soluzione strutturale di medio periodo ad un problema che si ripresenta ad ogni avvio di anno accademico – conclude il consigliere comunale – Tutti siamo convinti della necessità di preservare la funzionalità della sede distaccata facoltà di Ingegneria, dunque dobbiamo assumere le decisioni utili a realizzare questo obiettivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facoltà di Ingegneria, De Vito propone l’utilizzo dei locali di viale Giotto

FoggiaToday è in caricamento