Politica

Pino Lonigro è fuori dal Consiglio regionale. Accolto il ricorso di Mino Borraccino

Pino Lonigro lascia i banchi di via Capruzzi e la presidenza della II commissione ‘Affari generali e Personale’. L’udienza del 18 dicembre ha dato ragione all’esponente tarantino di ‘Noi a Sinistra’

Pino Lonigro

Il riconteggio dei voti delle due sezioni elettorali di San Giorgio Jonico e Palagianello dà ragione a Cosimo Borraccino detto ‘Mino’. Il candidato tarantino di ‘Noi a Sinistra’ si riprende il posto tra i banchi della maggioranza di via Capruzzi a scapito dell’ormai ex consigliere regionale e presidente della II commissione ‘Affari  generali e Personale’, Pino Lonigro.

Il 2 luglio la Corte d’Appello di Bari aveva dato ragione a Lonigro ma successivamente il Tar di Bari aveva accolto il ricorso del collega di partito. L’udienza del 18 dicembre scorso ha dato ragione a Borraccino, che sulla sua pagina Facebook ha esultato così: “E dopo cinque mesi e mezzo giustizia è fatta. Si ritorna in Consiglio regionale”.

Mino Borraccino ha aggiunto: “ È fatta amici miei e compagni carissimi. Dopo tanto pedalare in salita, sempre in silenzio, arriva il traguardo: vincitori. Vorrei esprimere un sentito ringraziamento agli avvocati Fabrizio Cecinato e Mario Soggia per aver creduto e lavorato con passione per raggiungere questa grande vittoria!


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino Lonigro è fuori dal Consiglio regionale. Accolto il ricorso di Mino Borraccino

FoggiaToday è in caricamento