Energas, 'no' convinto dal Movimento 5 Stelle: "Battaglia per il territorio che non barattiamo per nessuna ragione"

Lo dichiarano in una nota la deputata del M5s Francesca Troiano e la consigliera regionale della Puglia del M5s, Rosa Barone, che invitano il sottosegretario Gava a schierarsi dalla stessa parte

“Apprezziamo i toni diversi del Sottosegretario friulano Vannia Gava su Energas. Il Governo, con il Ministro Di Maio, e gli uffici ministeriali hanno già tracciato una linea. Confidiamo che ora il Sottosegretario Gava possa essere una sostenitrice del 'no' all’impianto Energas di Manfredonia per la tutela di un ambiente già profondamente compromesso. Lo sviluppo del Paese passa attraverso la sostenibilità e siamo convinte come tutto il Governo di questo ne sia certo. Il ‘no’ all’impianto Energas è per noi una battaglia sulla visione del territorio e sul suo sviluppo, che crediamo non possa essere barattato per nessuna ragione”. Lo dichiarano in una nota la deputata del M5s Francesca Troiano e la consigliera regionale della Puglia del M5s, Rosa Barone, dopo le dichiarazioni a San Giovanni Rotondo di Gava che hanno messo in allarme il territorio. Il Sottosegretario è poi intervenuto per meglio precisare la sua posizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento