rotate-mobile
Politica

Emiliano assessore a San Severo, Tarquinio: “Velleità politico-elettorali”

Il senatore Lucio Tarquinio: “Miglio dà netta sensazione di preoccuparsi più del futuro politico di Michele Emiliano che di quello della comunità sanseverese”

Il senatore Lucio Tarquinio, coordinatore provinciale di Forza Italia, commenta la nomina dell’ex sindaco di Bari ad assessore della Giunta comunale di San Severo guidata dal sindaco Francesco Miglio. “Quando si tira in ballo l’etica bisognerebbe avere più rispetto per l’intelligenza dei cittadini. Quando si invocano principi e valori bisognerebbe farlo con maggiore prudenza. Michele Emiliano, purtroppo, dimostra di non avere né l’una né l’altra. Comprendo l’effetto propagandistico che Miglio ha voluto ottenere con questa nomina. Sul piano concreto, però, la sua decisione pare più un sostegno alle velleità politico-elettorali dell’ex sindaco di Bari piuttosto che una scelta assunta nell’interesse della comunità di San Severo”.

Il coordinatore provinciale di Forza Italia evidenzia: “Se Michele Emiliano non avesse ricevuto il soccorso di Francesco Miglio, che peraltro è stato candidato alla carica di sindaco di San Severo proprio in contrapposizione al partito che l’ex sindaco di Bari guida a livello regionale, sarebbe stato costretto a tornare alla sua attività di magistrato, terminando il regime di aspettativa di cui ha goduto nell’esercitare il ruolo di primo cittadino del capoluogo pugliese. In questo modo, invece, Emiliano potrà continuare a fare politica nelle istituzioni, preparandosi per le regionali del prossimo anno. Lascio ai cittadini di San Severo il giudizio su un’operazione che non posso esimermi dal censurare sia sul piano politico sia sotto il profilo propriamente etico”.

Il senatore Tarquinio conclude: “I cittadini di San Severo hanno infatti bisogno di un’amministrazione comunale che si occupi delle emergenze della città e non di costruire palcoscenici e trampolini di lancio per candidati alla presidenza della Regione Puglia. La partenza della sindacatura di Francesco Miglio, da questo punto di vista, non parte certo nel migliore dei modi, dando la netta sensazione di preoccuparsi più del futuro politico di Michele Emiliano che di quello della comunità sanseverese”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano assessore a San Severo, Tarquinio: “Velleità politico-elettorali”

FoggiaToday è in caricamento