Emergenza sicurezza, De Pellegrino: “Comune deve promuovere la cultura della legalità"

“Invito il sindaco di Foggia a organizzare luoghi ed opportunità di confronto per consentire anche alla minoranza di partecipare alla crescita diffusa della cultura della legalità"

Alfonso De Pellegrino

Alfonso De Pellegrino, componente della segreteria provinciale e consigliere comunale di Foggia, esprime "apprezzamento e condivisione per le dichiarazioni di alcune organizzazioni di rappresentanza dei consumatori, che hanno posto, appunto, il tema della costruzione di un nuovo senso della cittadinanza". E aggiunge: "L'emergenza sicurezza, ormai strutturale a Foggia e in Capitanata, necessita dell'intervento del Governo necessario a garantire più mezzi e uomini alle Forze dell'Ordine, impegnati ormai ben oltre ogni limite, e, ancor più, di un diverso approccio culturale e civico al tema della legalità".

CORDOLO RIMOSSO. “Questa mattina, a Foggia, è stato smontato il cordolo che separava una corsia preferenziale da quella utilizzata dalle auto con il più che probabile effetto di riportare caos per il traffico e la sosta nel centro della città Mi auguro di essere smentito, ma, se accadesse, l'Amministrazione comunale si assumerebbe la responsabilità morale delle violazioni al codice della strada; cioè di una delle forme di illegalità più diffuse a Foggia e nei centri della Capitanata”

CULTURA DELLA LEGALITA’. “E ciò vale per le bancarelle abusive, per i fornitori che non rispettano i contratti di lavoro, per gli appalti pubblici mai monitorati; cioè per tutte quelle attività proprie di un Comune che non vengono svolte secondo norma e buon senso. La battaglia per l'affermazione della legalità e la promozione di comportamenti civici informati al rispetto delle norme e dei diritti altrui è un terreno su cui maggioranza e minoranza possono e devono trovare spazi di dialogo e strutturare soluzioni condivise ed è per questo che invito il sindaco di Foggia a organizzare luoghi ed opportunità di confronto per consentire anche alla minoranza di partecipare alla crescita diffusa della cultura della legalità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento