In ogni provincia, un Ufficio della Regione: l'idea di Emiliano&Piemontese

Il candidato al Consiglio regionale fa propria l’idea di "portare" la Regione in ogni provincia e rilancia: “Necessario riorganizzare la rete periferica degli uffici per essere vicini ai cittadini e alle imprese"

L’obiettivo è uno e trino: riorganizzare la rete periferica degli uffici regionali per essere vicini ai cittadini e alle imprese, ridurre i costi e migliorare l’efficienza della burocrazia. “Perché l’efficiente riorganizzazione della rete territoriale degli uffici regionali è un atto dovuto nei confronti dei cittadini”: ne è convinto Raffaele Piemontese, candidato al Consiglio regionale, che così si è espresso, incontrando un gruppo di funzionari storici della Regione Puglia, “competenze e intelligenze mortificate dalla routine burocratica e che devono essere messe in condizione di svolgere meglio il proprio compito al servizio della comunità”.

“Basta buttare un occhio distratto alla cartina geografica della Puglia per comprendere la necessità di uffici periferici che evitino, ad esempio ad un cittadino di Vieste, di dover trascorrere 5-6 ore della sua vita in auto per raggiungere Bari e magari depositare una carta - continua Piemontese - Ne si può confidare nella funzione salvifica della pubblica amministrazione on line. La semplificazione della relazione tra cittadino e burocrazia regionale serve a recuperare fiducia nell’istituzione e nella sua funzione comunitaria, così come aiuta le imprese a meglio utilizzare le opportunità offerte, ad esempio, dalla programmazione comunitaria”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un’efficiente riorganizzazione determina inevitabilmente anche la riduzione dei centri di costo delle strutture che potrebbero trovare posto in immobili comunali e provinciali sottoutilizzati o, addirittura, inutilizzati. E’ un tema strettamente connesso con l’idea del nostro candidato alla Presidenza della Regione Michele Emiliano di realizzare un Ufficio di Presidenza in ogni provincia – conclude Raffaele Piemontese – e su cui il prossimo Consiglio regionale dovrà applicarsi per elaborare soluzioni condivise anche da chi negli uffici periferici della Regione Puglia ci lavora e vuole continuare a servire al meglio i cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento