Elezioni Politiche 2013

Tarquinio: “Mongelli ha consegnato Foggia nelle mani di Emiliano”

Lucio Tarquinio contro le dichiarazioni di Michele Emiliano "Votare Pdl è da imbecilli" oppure "A Foggia si sente aria di mafia"

Lucio Tarquinio, candidato al Senato nella lista pugliese del Pdl, replica alle accuse di Michele Emiliano che sabato ha definito “imbecilli” gli elettori che il 24 e 25 febbraio voteranno il partito che fa capo a Silvio Berlusconi

“E’ un dato di fatto che il sindaco di Bari Michele Emiliano avverta, ormai, la vocazione di vestire a scavalco anche la fascia tricolore da sindaco di Foggia, atteso che la nostra città vive dell’ombra di un Gianni Mongelli che nelle mani dell’ex magistrato barese ha consegnato tutto: l’Amica e pure l’onore. Ma che egli continui a scegliere Foggia per i suoi insulti, questo, ora, è davvero insopportabile”.

Così il consigliere regionale foggiano controbatte alla sortita del sindaco Emiliano, il sindaco di Bari che qualche settimana fa, in merito alla vicenda Amica, aveva dichiarato che a Foggia “la mafia si sente nell'aria”

LUCIO TARQUINIO |  “Comprendo che a Emiliano sia rimasto solo il sensazionalismo per riuscire ad attirare un po’ di attenzione sulla sua marginale presenza politica nel Pd, che lo stesso partito ritiene ingombrante per le prossime elezioni regionali. Se Emiliano fosse stato politicamente corretto, avrebbe evitato di continuare ad offendere i cittadini foggiani: quella stragrande maggioranza che vota Pdl, proprio perché ha difficoltà a credere in politici come Emiliano e la totalità dei foggiani che il sindaco di Bari ha manifestamente considerato in “odor di mafia”.  

Sortite sconsiderate, che Emiliano viene a fare puntualmente nella nostra città, evidentemente pensando di poter fare deliberatamente lo spavaldo in casa nostra. Se gli è stato permesso finora dall’amministrazione di centrosinistra guidata da Mongelli, non sarà così in futuro quando l’amministrazione sarà mandata a casa con lo scadere del mandato amministrativo; e non sarà sicuramente così il 24 e 25 febbraio prossimi, quando i foggiani che si recheranno alle urne per le elezioni parlamentari dimostreranno che votare Pdl è l’unico gesto sensato contro quelle forze politiche che alle prossime elezioni regionali vogliono candidare a presidente un signore che non ha alcun ritegno nell’offendere Foggia, i cittadini e gli elettori foggiani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tarquinio: “Mongelli ha consegnato Foggia nelle mani di Emiliano”

FoggiaToday è in caricamento