menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Politiche 2013: Filippo Minelli si presenta alla sua Alberona

E’ candidato alla Camera in Puglia con ‘La Destra” di Storace

Si è svolto ieri, nella sala comunale di Alberona, il convegno di presentazione del consigliere cittadino Filippo Minelli, candidato con ‘La Destra’ di Storace in Puglia alla Camera dei Deputati alle prossime elezioni del 24 e 25 febbraio.

All'incontro con la cittadinanza, magistralmente moderato dal dott. De Matthais, erano presenti, oltre a Minelli, il segretario provinciale del partito Stefano Ieffa, il consigliere comunale di Foggia Bruno Longo, il segretario cittadino di San Severo Armando Stefanetti e diversi dirigenti del partito in Capitanata.

Nella Sala, gremita oltre ogni aspettativa, si sono susseguiti gli interventi appassionati degli ospiti presenti che hanno rimarcato l'importanza della territorialità nella politica di destra, il recupero della Sovranità nazionale della nostra amata Italia da una politica economica europea incentrata sulla egemonia della Germania e delle lobbies finanziarie.

Particolarmente apprezzate dai cittadini di Alberona e dei paesi limitrofi intervenuti alla manifestazione le denunce fatte dai dirigenti sulla totale assenza di una politica di sviluppo del territorio dei Monti Dauni da parte del Governo centrale e della Regione Puglia, guidata dal governatore Vendola, che ospite delle varie trasmissioni televisive, dipinge una Regione da sogno sventolando dati sull'occupazione completamente inventati.

I dati Istat ufficiali riferiscono di una disoccupazione giovanile balzata dal 14% ad oltre il 21% nel periodo 2007 - 2011 nella sola provincia di Foggia. A Filippo Minelli e al suo gruppo va un grande plauso per l'impeccabile organizzazione della manifestazione con l'auspicio che il territorio dei Monti Dauni possa regalare a La Destra, l'unica vera Destra politica, coerente e leale, rimasta nel panorama italiano, importanti soddisfazioni elettorali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento