Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Elezioni Politiche 2013

Elezioni 2013 | Affissioni abusive, Cislaghi: “Palmieri prende spazi non suoi”

Giorgio Cislaghi di Rivoluzione Civile punta l’indice contro il consigliere comunale candidata al Senato con Centro Democratico

Prime scintille in campagna elettorale. Giorgio Cislaghi, segretario del circolo “Che Guevara” di Foggia, punta l’indice contra l’affissione abusiva dei manifesti elettorali al di fuori degli spazi consentiti e in anticipo rispetto all’ok del sindaco.

Secondo l’esponente di Rivoluzione Civile, il primato per le affissioni selvagge va al consigliere comunale Annarita Palmieri, candidata al Senato con il Centro Democratico, che – aggiunge – “con vero senso del suo ruolo istituzionale, ha bruciato tutti i partiti e tutti i candidati appropriandosi di spazi non suoi per la propaganda elettorale”.

Cislaghi sottolinea come il consigliere possegga la delega alle “Politiche abitative” in nome e per conto del sindaco Gianni Mongelli. “Non chiediamo al sindaco se prenderà provvedimenti ma solamente di esprimere un suo giudizio sull’opportunità che questo consigliere comunale continui a rappresentarlo con una delega delicata dove è necessario dimostrare il rispetto delle leggi e dei regolamenti”

Condannando questo episodio di “malcostume politico” - il partito della Rifondazione Comunista - Rivoluzione Civile -  lancia un appello a tutti i partiti per il rispetto delle norme che regolano la competizione elettorale perché “chi ruba oggi gli spazi elettorali, domani ruberà il futuro agli italiani”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2013 | Affissioni abusive, Cislaghi: “Palmieri prende spazi non suoi”

FoggiaToday è in caricamento