Elezioni Manfredonia 2015 Manfredonia

Altro che ballottaggio, a Manfredonia il centrosinistra spazza tutti: riconfermato Riccardi

Angelo Riccardi riconfermato sindaco di Manfredonia: "Abbiamo vinto alla prima botta". Due seggi per il centrodestra, uno per il Movimento 5 Stelle di Giovanni Fiore

A chi pensava che Manfredonia potesse ritornare alle urne per il secondo turno di ballottaggio (“Abbiamo vinto alla prima botta”), Angelo Riccardi e il centrosinistra hanno risposto con una vittoria rotonda conquistano Palazzo Celestini e i 18 seggi a disposizione della maggioranza. L’unico dato che emerge e che balza agli occhi riguarda il numero di preferenze ottenute dal sindaco, inferiore al numero di voti presi dalle liste. 18317 rispetto ai 22100 delle otto liste che hanno trascinato l’esponente del Partito Democratico alla riconferma.

I RISULTATI DEFINITIVI DI MANFREDONIA

Staccatissimo il candidato del centrodestra Cristiano Romani. Sul filo di lana il Movimento 5 Stelle di Giovanni Fiore ottiene un seggio. Nulla da fare per Italo Magno e Giovanni Caratù. Con Riccardi festeggiano anche Paolo Campo e Giandiego Gatta, eletti al Consiglio regionale proprio grazie ai voti ottenuti nella loro roccaforte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro che ballottaggio, a Manfredonia il centrosinistra spazza tutti: riconfermato Riccardi

FoggiaToday è in caricamento