Elezioni 2011: voto disgiunto, come funziona?

Un voto si dice disgiunto quando l'elettore sceglie di barrare il simbolo di una lista e contemporaneamente il candidato sindaco della coalizione opposta

Il voto disgiunto è ammesso soltanto nei comuni con più di 15mila abitanti.

VOTO DISGIUNTO: significa poter barrare il simbolo di una lista e contemporaneamente il  candidato sindaco della coalizione opposta al simbolo barrato. Quindi si ha un voto disgiunto quando l’elettore vota per una lista e per un candidato sindaco diverso dalla lista che lo sostiene.

Sulla scheda elettorale l’elettore può quindi esprimere due preferenze: uno semplicemente per la lista oppure per la lista con il nome di un candidato consigliere e l’altro per il candidato sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel caso delle elezioni comunali del 15 e 16 maggio 2011 il voto disgiunto è ammesso nei comuni di San Giovanni Rotondo, San Nicandro Garganico, Orta Nova e San Marco in Lamis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento