menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Rotondo, L’Unione di Capitanata aderisce al “Progetto per la città”

Il centrodestra è formato da otto partiti. A sinistra Sel, Prc e Idv valutano l'ipotesi di un'alleanza con il Partito Democratico, ma non convince una coalizione allargata all'Udc di Angelo Cera

Al “Progetto per la città” aderirà anche l’Unione di Capitanata, costola dell’Udc costituitasi pochi giorni fa. Non hanno perso tempo gli iscritti al movimento vicino a Giannicola De Leonardis, tant’è che alla notizia di una probabile alleanza tra il Partito Democratico e lo scudocrociato a San Giovanni Rotondo, i membri del neo partito hanno risposto con i fatti – per dare dicono – “un’amministrazione stabile e duratura al nostro Comune”.

Sono attualmente otto le forze costituenti lo schieramento di centrodestra: Pps, Pdl, Api, Agire Insieme – Uniti per San Giovanni, Fli, Movimento federalista per S.g.r., Quadrifoglio e appunto Unione di Capitanata. Sull’altra sponda, quella di sinistra, sono continui e proficui gli incontri tra Sel, Prc e Idv. Ai tre non convince l’idea di una coalizione allargata all’Udc (che proporrebbe peraltro il candidato sindaco). Meno probabile una nuova candidatura del sindaco uscente Gennaro Giuliani.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento