Elezioni comunali 15/16 maggio: si vota in undici paesi della provincia

Occhi puntati su San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico e Orta Nova. Al voto anche Vieste, Ascoli Satriano e Zapponeta

In Provincia di Foggia parte il conto alla rovescia per la presentazione delle liste. Sabato 16 alle ore 12 scadono i termini. Per quanto riguarda la ricerca dei candidati consiglieri le maggiori difficoltà sono state riscontrate nei paesi con più di 15mila abitanti, soprattutto a San Nicandro Garganico dove i candidati sindaci sono 5 e a San Giovanni Rotondo, dove la competizione elettorale non è stata determinata dalla naturale scadenza del mandato dell'ex primo cittadino Gennaro Giuliani, ma dallo scioglimento anticipato del Consiglio comunale avvenuto a dicembre. Si vota in 11 paesi.

Occhi puntati sui paesi con più di 15mila abitanti. A San Marco in Lamis e a San Nicandro Garganico si punta sulla continuità e sugli attuali primi cittadini, Michelangelo Lombardi e Costantino Squeo. Dovranno vedersela contro i titani Angelo Cera e Nicandro Marinacci. Ma non sono fuori dai giochi Ciro Nardella e Vincenzo Monte. A San Giovanni Rotondo Michele Crisetti tenta il colpaccio e sfida i più quotati Francesco Bertani e Luigi Pompilio. A Vieste Annamaria Giuffreda e Ersilia Nobile dovranno fare attenzione al ritorno prepotente dell’On. Spina Diana. A Orta Nova il centrosinistra e Iaia Calvio tentano di insediare la poltrona del sindaco uscente di centrodestra Peppino Moscarella.

Occhi puntati alla sfida DanaroRuscigno ad Ascoli Satriano e a quella Rizzi – La Macchia a Zapponeta. Il 15 e 16 maggio si vota anche a Serracapriola, Alberona, Candela e Casalnuovo Monterotaro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento