Rino Pezzano soddisfatto: "Da 15 giorni a Cerignola si respira il Cambiamento"

Il capogruppo in consiglio comunale: "A meno di due settimane dal suo insediamento, la Coalizione del Cambiamento sta dimostrando di essere quella forza rivoluzionaria, sana e pulita, da troppo tempo attesa dalla città"

La città di Cerignola

Per Rino Pezzano, a Cerignola si respira aria di cambiamento. "A meno di due settimane dal suo insediamento, la coalizione del 'Cambiamento sta dimostrando di essere quella forza rivoluzionaria, sana e pulita, da troppo tempo attesa dalla città", spiega compiaciuto il capogruppo del gruppo unico del Cambiamento in Consiglio comunale, che plaude al primo scorcio di mandato Metta a Cerignola.

"Di elementi per ritenersi soddisfatti nonostante il brevissimo tempo trascorso ve ne sono tanti - spiega Pezzano - a partire dalla macchina amministrativa, rimessa in moto con straordinaria celerità grazie ad una giunta di qualità nominata i tempi record, che non hanno eguali in nessun comune italiano. Un atto che è già di per sé garanzia dell'operatività e dell'operosità che contraddistinguerà la consiliatura del Cambiamento appena iniziata e, soprattutto, della sua capillarità rispetto alle istanze della comunità”.

Continua il capogruppo del Cambiamento in consiglio comunale: “Riprova ne sono - continua Pezzano - il coinvolgimento della gran parte degli eletti nel governo della cosa pubblica - e, pertanto, nell'assunzione di responsabilità nei confronti della città - e la creazione di un gruppo consiliare unico, il gruppo del Cambiamento, che mi onoro di guidare affiancato dai validissimi vice capogruppo Loredana Lepore e Michele Monterisi, per una rappresentanza politica quanto più possibile corale, armonica ed univoca della maggioranza.

"A ciò si aggiungano micro e macro operazioni a beneficio della città già messe in cantiere da questa Amministrazione e rispetto alle quali è doverosa una sintetica elencazione. Penso in particolare agli interventi di pulizia straordinaria della città tuttora in corso ed alle misure solidali intervenute sull'arredo urbano con l'adozione di aiuole finalizzate a dare un primo segnale di decoro alle nostre strade e ad anticipare quella filosofia green che questa amministrazione è intenzionata ad attuare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma anche operazioni più incisive, “destinate a restituire a Cerignola quel profilo interprovinciale che merita, sia da un punto di vista politico-istituzionale che economico. A questo proposito, mi sono speso personalmente per la riconferma di Cerignola al vertice del Consorzio di Igiene Ambientale FG/4, operazione che, ne sono certo, avvierà una nuova stagione di cooperazione istituzionale sul territorio; si sta lavorando al dossier Ofanto Sviluppo, società che gestisce l'interporto, mentre sono già a buon punto alcune trattative con alcuni grandi gruppi societari per restituire vitalità al tessuto economico-occupazionale della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento