menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Gentile

Elena Gentile

Ballottaggio, clima rovente a Cerignola. Gentile: “Porterò Metta in Tribunale”

L’europarlamentare del Partito Democratico non usa mezzi termini per affondare il colpo sul candidato sindaco Franco Metta: “Non gli basterà il resto della vita per pentirsi di cotanta vergogna”

A pochi giorni dal ballottaggio il clima a Cerignola si fa rovente. E' Sgarro contro Metta, ma l'avvocato non ha fatto i conti con Elena Gentile, che a mezzo stampa annuncia di voler portare il candidato sindaco in Tribunale: Porterò Metta in Tribunale e in quella sede dovrà dimostrarmi se vi è almeno un atto nel quale - me presente - sia stato deliberato il trasferimento di rifiuti dentro o presso l'Interporto, dentro o presso la stazione di Cerignola Campagna". E' quanto afferma l'europarlamentare del Partito Democratico, Elena Gentile, che aggiunge: "Metta sa che il suo è solo un gioco “delle tre carte”, ma perché non gli sia detto in faccia facendo scoprire l’inganno mediatico, evita il confronto diretto con Tommaso Sgarro con scuse ridicole".

Elena Gentile rivela: "Una vita dedicata agli altri, anche alla famiglia di Franco Metta, quando ne ha avuto drammaticamente bisogno. Questa è Elena Gentile". "Al contrario - prosegue - Metta nella sua storia di questi giorni ha solo odio e invidia, manipolazione della verità e inganno delle coscienze".

E conclude: "Lo aspetto in Tribunale. Siate certi, non gli basterà il resto della vita per pentirsi di cotanta vergogna. Non ricambio il suo odio verso di me. Mi fa solo pena. Tanta pena"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento