Sfregiata la sede elettorale di Francesco Miglio: è la seconda volta in pochi giorni

E' accaduto la notte scorsa a San Severo. Vibrante la denuncia della coalizione: “L’odio, la violenza e il vandalismo non hanno spazio nel nostro modo di fare e di intendere la politica"

Atti vandalici da parte di ignoti alla sede elettorale di Francesco Miglio a San Severo. E' accaduto la notte scorsa. E' la seconda volta in pochi giorni.

Questa la denuncia della coalizione a mezzo social. “L’odio, la violenza e il vandalismo non hanno spazio nel nostro modo di fare e di intendere la politica. La nostra storia politica pone le basi sull’uguaglianza, sulla solidarietà in favore delle fasce più deboli.
La nostra storia politica è veicolo di pace e ci da più forza rispetto a chi fa della politica strumentalizzazioni che portano odio e violenza. È stato danneggiato un luogo in cui si fa politica, un luogo in cui ci si incontra e ci si confronta su idee di pace, solidarietà e sviluppo.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento