Un concorso di idee per 'rattoppare' il volto sfregiato: dopo l'atto vandalico Miglio lancia "RipariAmo l'inciviltà"

Appello a tutti i giovani di San Severo a realizzare "un disegno, una frase, una idea", ispirata ai valori del rispetto dell'altro. La più bella riceverà 200 euro in premio. C'è tempo fino al 3 maggio

Dopo l'atto vandalico che ha colpito per la seconda volta la sede elettorale di Corso Garibaldi, a San Severo, dichiarazione del sindaco e candidato alle elezioni amministrative 2019, Francesco Miglio, che lancia un concorso di idee, 'RipariAmo l'inciviltà".


“Per la seconda volta questa sede elettorale è stata sfregiata. Per la seconda volta ignoti hanno pensato di scaricare su questo comitato le loro frustrazioni, la loro aggressività. E lo hanno fatto la notte di Pasqua, quella che per eccellenza dovrebbe infondere sentimenti di pace, solidarietà, rispetto. Hanno sfregiato me e hanno sfregiato, per certi versi, la Pasqua. La loro Pasqua.
Mi sono visto costretto a denunciare. Perché questo, proprio questo, è quello che non dovrebbe mai produrre la politica: l’aggressione dell’avversario, lo sfregio personale, l’attacco a suon di colpi bassi, quale questo è. Fatto di notte, come i vigliacchi. 
La politica è lotta. Ma è lotta delle idee, è lotta di proposta. Lotta per migliorare il contesto e la città in cui si vive, non per abbrutirla.


E allora, perché questa esperienza, la seconda vissuta dal sottoscritto, possa tradursi in messaggio positivo, personalmente convinto che la violenza non debba appartenere al dibattito politico-elettorale e che anche dal peggior fango possa nascere un fiore, questo episodio diventerà occasione per rispondere alla viltà con la speranza e la bellezza.
Ho deciso di lanciare un concorso di idee, ‘RipariAmo l’inciviltà’, aperto a tutti i ragazzi di San Severo: una frase, un disegno, un’idea ispirati ai valori di rispetto dell’avversario e di lealtà, diventerà la toppa che andrà a coprire lo sfregio. Il più bello vincerà un buono da 200 euro da utilizzare in buoni libro, per incentivare la cultura e l’educazione civica.


C’è tempo fino al 3 maggio per presentare il proprio lavoro, il proprio guizzo. Due le modalità di consegna: attraverso la pagina Fb della ‘Coalizione Miglio Sindaco’ ( https://www.facebook.com/Miglio-Sindaco-119229865355119/ ) o recandosi presso il Comitato elettorale, sito in Corso Garibaldi 74. Una commissione formata da me e due esperti valuterà l’idea più originale e conforme ai principi del concorso di idee.


Perché anche dal fango nascono i fiori. E questa potrebbe essere la più grande, bella dimostrazione che così è da parte delle forze sane di questa città. Da parte dei nostri giovani. A che restino leali, sempre. E rispettosi del prossimo e dell’avversario.
Il confronto si fa con la forza delle proprie idee. Non con la viltà degli sfregi notturni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Efficienza dei comuni, Foggia fanalino di coda. Per Landella "Regione e predissesto alla base delle criticità"

  • Cronaca

    "Agevolazione mafiosa" per l'azienda di 'Baffino', polizia interviene e blocca tutto. Il Questore: "Operazione importante"

  • Cronaca

    Brucia ancora l'Hotel President, fiamme in viale degli Aviatori: è la seconda volta in meno di un anno

  • Cronaca

    VIDEO | Landella scoppia in lacrime, dopo oltre 10 anni le famiglie dello SperAnziani hanno una casa: "Sono felice"

I più letti della settimana

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Seppie, salmone e orate in quel di Foggia: così Salvini, Casanova e Giorgino studiano le strategie per prendersi la Puglia

  • Il brutto 'andazzo' di primario e dipendenti dell'ospedale: soldi per anestesie mai fatte, al mare e al bar invece di lavorare

Torna su
FoggiaToday è in caricamento