Terra Nostra, De Lilla ai sanseveresi: “Compriamo i nostri prodotti tipici e di qualità”

Martedì alle 20 in piazza della Repubblica la lista civica Terra Nostra del candidato sindaco Michele De Lilli incontrerà in un faccia a faccia gli elettori.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Proseguono senza sosta gli incontri della lista civica Terra Nostra e del candidato sindaco Michele De Lilla con i residenti dei vari quartieri di San Severo. Questa sera a partire dalle 20, davanti al negozio “Il Companatico” in via don Felice Canelli, il candidato sindaco parlerà dell’importanza di considerare maggiormente l’acquisto i prodotti tipici locali. È fondamentale diffondere nel territorio (a partire dai giovani) la “cultura al consumo” di cibi sanseveresi o a chilometro 0 in modo consapevole e come chiave di lettura del territorio, promuovendo stili di vita bene ancorati alla tradizione mediterranea. 

“In città – spiega de Lilla – abbiamo un paniere ampio di prodotti tipici e di qualità che bisogna valorizzare a partire dagli acquisti dei sanseveresi stessi. La spesa quotidiana di tutti i cittadini deve essere incentrata alla valorizzazione dei prodotti locali. Solo partendo dalle buone pratiche e dall'acquisto consapevole della cittadinanza potremo avviare una nuova fase per il commercio e l'economia della città di San Severo. È anche dalle nostre tavole che si deve percepire l’orgoglio di appartenere ad un territorio ricco e stimolante come il nostro”.

È nei momenti difficili come questi, secondo Terra Nostra, che le istituzioni devono dimostrare tutta la loro capacità di sostenere lo sviluppo di una comunità senza rassegnarsi alle logiche del mercato, per difendere i nostri prodotti che rappresentano la storia, la tradizione, la cultura, la stessa tenuta sociale di una comunità. Promuovere la produzione esaltandone la qualità, timidamente riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, spesso di gran lunga superiore a tante altre più pubblicizzate e blasonate. Bisogna mettere in atto strategie per favorire il consumo delle produzioni territoriali. Una bella risposta ad un momento di crisi che non mancherà di dare risultati positivi se ad essa si accompagnano iniziative da parte delle amministrazioni locali e di tutta la collettività.

Martedì alle 20 in piazza della Repubblica la lista civica Terra Nostra incontrerà in un faccia a faccia gli elettori. L'incontro oltre a spiegare l’idea di città del candidato sindaco Michele de Lilla, servirà a fare il punto sulla politica locale. “La presenza di 720 candidati consiglieri – conclude de Lilla – rappresenta un chiaro segnale di recessione economica e una decadenza morale ed etica della politica. Abbiamo voluto presentarci ai cittadini con un'unica lista perché riteniamo contino le idee, il gruppo e l'impegno serio e concreto di quanti intendono rappresentarle. La presenza dei cosiddetti portatori d'acqua ai big delle liste dei rispettivi partiti è una pratica che conosciamo bene e che negli anni ha permesso la nascita di politici di professione che noi intendiamo debellare. Siamo rappresentanti della comunità, impiegati, commercianti, agricoltori – conclude de Lilla – che si sono incontrati ed impegnati per mandare a casa i politici di professione che da sempre gestiscono la città con risultati pessimi che sono sotto gli occhi di tutti”.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento