Elezioni San Severo, Bocola: “Noi vera novità di queste politiche amministrative”

Maria Anna Bocola: "Sono orgogliosa e soddisfatta del lavoro svolto dai candidati e felice per la fiducia ricevuta da migliaia di elettori, che hanno creduto nella possibilità di un nuovo corso politico a San Severo"

Maria Anna Bocola

Il 18,04% degli elettori sanseveresi ha votato Maria Anna Bocola. La colazione – Socialisti Uniti - PSI, Sipuò, Lista Bocola, Movimento Politico Schittulli, Città Futura, UDC, ADC Pionati – guidata dall’unico candidato sindaco donna tra i sette in corsa per la guida di Palazzo Celestini, ha ottenuto 5.584 voti.  Con 2.091 voti (6,96%), la Lista Bocola è la terza più suffragata dopo Partito Democratico (2.597 voti – 8,56%) e Forza Italia (2.548 voti – 8,49%), e precede: NCD (1.930 voti – 6,43%), Popolari per l’Italia (1.987 voti – 6,62%), Movimento 5 Stelle (1.841 voti – 6.13%) e UDC (1.635 voti – 5,45%). 

Altro dato da evidenziare, nella top ten generale dei candidati consiglieri comunali più votati, la Lista Bocola piazza il suo candidato Giuseppe Manzaro con 305 preferenze.  La coalizione Bocola registra altri importanti risultati. In linea con la politica di genere, pilastro portante insieme  a cultura, sport, ambiente e politiche giovanili del programma politico di Maria Anna Bocola, su 166 candidati consiglieri comunali 76 (45,78%) sono donne: i “voti rosa” sono stati ben 2.444 (43,70%). 

Non solo, è la seconda coalizione per numero di donne candidate; il Movimento Politico Schittulli, invece,  ha registrato il più alto numero di candidate donne tra tutte le coalizioni in competizione: sono state infatti 17. L’UDC, invece, registra all’interno della coalizione il numero più alto di voti rosa con 594 preferenze.

«Siamo la vera novità di queste elezioni amministrative: i numeri parlano chiaro – afferma Maria Anna Bocola, che evidenzia – la Lista Bocola ha ottenuto un risultato eccezionale: ha tenuto testa a competitor quali Forza Italia e il Partito Democratico, quest’ultimo il più suffragato alle elezioni europee e in quelle amministrative». 

Bocola continua: «Abbiamo puntato su un modo nuovo di fare politica, proponendo ai cittadini un programma ambizioso e articolato che ha il fine di migliorare il tenore e la qualità della vita della città di San Severo, attraverso una seria programmazione di interventi nei settori delle politiche sociali e giovanili, nell’ambiente, nello sport e nella cultura».

Ancora: «Le migliaia di cittadini che ci hanno scelto, a cui va il mio più sentito ringraziamento per aver creduto nell’idea di un progetto politico nuovo e ambizioso, devono dormire sonni tranquilli: a loro promettiamo di mantenere il nostro impegno politico, mentre agli altri diciamo che è possibile migliorare questa città, basta volerlo, ma bisogna cambiare modo di fare politica, è necessaria una vera svolta culturale». 

Maria Anna Bocola conclude dicendo che: «Faremo tesoro dell’esperienza vissuta, miglioreremo il nostro approccio, perché la nostra coalizione è fatta da giovani donne e uomini che vogliono vivere a San Severo, non vogliono emigrare per cercare fortuna: tutti hanno il diritto e il dovere di contribuire alla crescita e al benessere della città, con orgoglio, umiltà e convinzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento