PD diviso su Miglio: guanto di sfida di Marino al duo Piemontese-Emiliano

Piemontese ed Emiliano, rispettivamente segretario provinciale e regionale del Partito Democratico, invitano a votare Miglio, ma il PD cittadino di San Severo boccia la proposta

Dino Marino e Michele Emiliano

Da una parte i segretari regionali e provinciali del PD Raffaele Piemontese e Michele Emiliano, dall’altra Dino Marino e il coordinamento cittadino del Partito Democratico di San Severo. Oggetto della disputa dei democratici l’appoggio al ballottaggio dell’8 giugno al candidato sindaco di Francesco Miglio, al quale il consigliere regionale ha dichiarato guerra dopo il rifiuto di quest’ultimo alla proposta di apparentamento avanzata dalla coalizione ‘San Severo da Vivere’.

RAFFAELE PIEMONTESE E MICHELE EMILIANO | "Invitiamo i militanti e gli elettori del Partito Democratico di San Severo a recarsi alle urne domenica prossima ed a votare per il candidato sindaco Francesco Miglio, alla guida di una coalizione marcatamente di centrosinistra. Tra la coalizione guidata dal consigliere regionale Dino Marino, al quale vanno riconosciuti la disponibilità a mettersi in gioco e l’impegno profuso in campagna elettorale, e quella guidata da Francesco Miglio, sono molteplici i punti programmatici comuni orientati a determinare cambiamento e innovazione della qualità e dei contenuti del governo di San Severo.

Il suo avversario è un esponente del centrodestra alla guida di una coalizione di destra e non deve esserci alcun dubbio sul fatto che non riceverà voti da parte dei nostri dirigenti e militanti, ai quali chiediamo di fare una scelta utile a garantire alla città un futuro diverso da quello a cui la condannerebbero altri 5 anni di malgoverno della destra. Per questa via sarà più semplice favorire la ripresa del dialogo tra le diverse anime del PD e del centrosinistra sanseverese che hanno affrontato divise il primo turno elettorale, così rispettando la volontà della maggioranza dei cittadini che si è già espressa favorevolmente per il cambio della guida del Comune di San Severo".

MICHELE CARELLA | “Apprendiamo con stupore l’invito a votare Miglio al ballottaggio per “far trionfare il centrosinistra” lanciato da Raffaele Piemontese e Michele Emiliano, segretario provinciale e regionale Pd. Ieri sera, Raffaele Piemontese e la vicesegretaria regionale erano presenti a San Severo ed hanno appreso di persona che il coordinamento cittadino del Pd intende mantenere una posizione di equidistanza dai due candidati al ballottaggio.

Va rimarcato come il coordinamento cittadino gode di autonomia statutaria in coerenza con gli indirizzi del partito.  Pur nel rispetto dei ruoli, ribadiamo con fermezza che esiste un pronunciamento ufficiale del coordinamento cittadino del Pd a favore di una sostanziale equidistanza dai due candidati sindaci che si confronteranno a San Severo nel corso del prossimo ballottaggio e che a tale posizione ci atterremo. Il comunicato congiunto Piemontese-Emiliano è stato bocciato all’unanimità dal coordinamento cittadino del Pd”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Il folle gesto di Ciro, poliziotto penitenziario "taciturno e riservato". Capone: "Non si è mai confidato con noi"

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento