Marino dichiara guerra a Miglio: “Non sosteniamo arroganza di questo personaggio”

Dino Marino si rivolge ai suoi elettori in vista del ballottaggio che si terrà l’8 giugno a San Severo: "Non volevamo potere ma solo dare i nostri voti al centrosinistra”

Dino Marino

Dopo il due di picche di Francesco Miglio a Dino Marino, che pure si era reso disponibile a mettere i voti della sua coalizione a disposizione del candidato sindaco di ‘Bene Comune’, l’assessore regionale del Partito Democratico fa dietrofront e invita i suoi elettori a “non sostenere l’arroganza di questo personaggio”.

DINO MARINO | Nella giornata di ieri ho avanzato la proposta di collegamento delle liste della mia coalizione con il candidato sindaco di ‘San Severo Bene Comune’, ritenendola, anche per il dibattito e le divisioni dei mesi scorsi, a pieno titolo dentro il centrosinistra; ma è bastato leggere le prime due righe del comunicato di Francesco Miglio, con cui rifiuta ogni contatto, per comprendere che di centrosinistra non vi è traccia.

La proposta da me avanzata non menzionava alcun accordo di potere, ma era frutto della applicazione della legge elettorale che prevede la possibilità del collegamento in caso di ballottaggio e quindi, riconosceva la forza elettorale delle liste da me rappresentate e, allo stesso tempo, chiedeva di riunificare il PD e tutto il centrosinistra della nostra città.

Proprio questa ammissione di lontananza dallo schieramento di centrosinistra, annuncia alla città che il prossimo otto giugno i cittadini saranno chiamati a votare per due opzioni amministrative lontane dalla nostra identità politica. Per queste ragioni, chiederò alla mia coalizione di non sostenere chi, con arroganza e con metodi padronali, vuole imporre scelte e persone che non ci rappresentano; per cui da questo momento ci sentiamo liberi di valutare ogni proposta istituzionale che sappia dialogare sul piano programmatico per garantire un governo all’altezza delle esigenze della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento