L’abbraccio di Michele Emiliano a Miglio, ma il PD di San Severo non lo voterà

Michele Emiliano e Raffaele Piemontese a San Severo per garantire l’appoggio del Partito Democratico a Francesco Miglio. Oggi comizio di Dino Marino in piazza Allegato

Miglio e Emiliano

“C’è speranza per questa città. Vedere centinaia di persone partecipare con interesse, passione e partecipazione ad una manifestazione politica durata tre ore mi fa pensare che abbiamo imboccato la strada giusta per coinvolgere la città di San Severo in un cambiamento vero”. Ieri sera, infatti, una folla immensa ha partecipato al comizio della coalizione San Severo Bene Comune con Francesco Miglio Sindaco con la partecipazione di Michele Emiliano.

Iniziata alle 21, a causa di un ritardo dovuto ad un incolpevole contrattempo del leader regionale del PD, la serata si è conclusa alle 24, dopo un appassionato intervento del sindaco di Bari che ha detto a chiare lettere che il PD sostiene con convinzione e lealtà Miglio. “Ringrazio i cittadini che hanno scritto questa pagina di buona politica e che hanno voluto testimoniare in maniera chiara e convinta che un cambiamento è possibile e che si può pensare di cambiare in maniera epocale un sistema ingessato da venti anni di bipolarismo muscolare. Anziani, giovani, famiglie hanno reso questo evento commovente e fondante, facendo respirare un’aria di primavera non solo metereologica” ha dichiarato il candidato sindaco.

Oltre ai numerosi esponenti locali ha partecipato anche Raffaele Piemontese segretario provinciale del PD, che ha lanciato un appello al voto a favore Miglio per voltare pagina rispetto ad una amministrazione di centrodestra che si ripresenta nonostante le lacerazioni, le contraddizioni e le spaccature che impediscono di governare una grande città ed una esemplare comunità come quella di San Severo.

“Ringrazio il PD, Emiliano, Piemontese e tutti gli attivisti e sostenitori che hanno ritenuto di formalizzare il totale sostegno ad un progetto che sta diventando giorno dopo giorno una concreta speranza per l’intera città. Raccolto l’appello del segretario regionale del Partito Democratico, per lustri uno dei sindaci più amati d’Italia, e mi impegno ad essere – ove eletto - il sindaco di tutti, sotterrando polemiche e diatribe per cercare nel dialogo e nel confronto sui fatti un terreno di incontro con tutte le componenti della nostra comunità”.

Nel frattempo il coordinamento cittadino del Partito Democratico di San Severo all’unanimità ha dato indicazione agli iscritti che al ballottaggio dell’8 giugno, il Partito Democratico non appoggerà nessuno dei suoi iscritti, ritenendo i loro programmi lontani dalle esigenze dei cittadini e non in grado di risolvere i gravi problemi della nostra città. Le ragioni della scelta saranno esposte alle 20 in Piazza Allegato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento