Con il 55% dei voti, Zapponeta è il comune più leghista di Puglia. Riontino: "Numeri che solo al Nord si vedono"

Esulta il vicesindaco del comune foggiano, dove vicesindaco e quattro consiglieri comunali hanno dato vita ad un solido gruppo salviniano

"Le elezioni europee di domenica scorsa hanno decretato una vittoria schiacciante per Matteo Salvini. Un risultato che è passato anche per la Puglia, dove la Lega si è consolidata, raggiungendo il 25 %. Ma è a Zapponeta che, l’adesione di 4 consiglieri comunali capeggiati dal vicesindaco Vincenzo Riontino, ha fatto ottenere alla Lega numeri da capogiro. Infatti la Lega qui si è attestata al 55%.Numeri che solo al nord si vedono. Un dato importante che fa di Zapponeta un vero e proprio feudo leghista". Così in una nota Riontino. "L’arma vincente è la concretezza nell'azione politica portata avanti con grande entusiasmo e responsabilità. La forza dei fatti, come sempre, vince sulle parole. Grazie a tutti coloro che ci hanno dato fiducia e ci hanno permesso di raggiungere un risultato straordinario - ha scritto su Facebook Riontino - i fatti e non le parole premiano sempre. Il Paese vuole la concretezza, dal più piccolo comune fino al più grande".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento