Il Partito Democratico candida Michele Crisetti: "Competenza, onestà e passione per San Giovanni Rotondo"

Lo annuncia la coalizione di centrosinistra in una nota stampa. La città di San Pio va al voto anzitempo. In campo ci sono già il centrodestra e il Movimento 5 stelle

"E’ tempo che San Giovanni Rotondo sia  governata da una classe amministrativa trasparente, che abbia come fine il bene della nostra città. Per questa chiara ragione la coalizione  composta da: Partito Democratico e dai movimenti civici “San Giovanni Rotondo Popolare”, “San Giovanni Rotondo in Comune” e “RES” ha individuato  come candidato sindaco il prof. Michele Crisetti, persona di spiccata moralità, educatore di diverse generazioni di giovani, con esperienza amministrativa e capacità di mediazione  e di relazione". Così le forze politiche in una nota stampa. 

"E’ necessario il rilancio e la promozione turistica della nostra città, migliorando l’accoglienza dei pellegrini e dei turisti. Deve essere di primaria importanza l’attenzione alle categorie più deboli: anziani, diversamente abili, disoccupati; particolare attenzione bisogna prestare al pianeta ragazzi/giovani. Occorre garantire, con tutti i mezzi, che la nostra città diventi sempre più pulita, sicura e vivibile.I sangiovannesi chiedono tranquillità. Non sono più rinviabili i lavori di messa in sicurezza e sistemazione del nostro territorio. Il prof. Michele Crisetti, con tutta la coalizione che lealmente lo sostiene, garantiscono competenza, onestà e passione per San Giovanni Rotondo".

San Giovanni Rotondo va al voto con due anni di anticipo dopo la caduta dell'amministrazione Cascavilla. In campo c'è già il centrodestra con Giuseppe Mangiacotti e il M5S con Nunzia Palladino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Camion trancia cavi elettrici transitando sotto al cavalcavia di viale Fortore: lunghe code e traffico in tilt

  • Sport

    Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Cronaca

    Nascondeva 10 kg di stupefacenti tra il ripostiglio e la cantina: foggiano incastrato dal cane 'Geko' e arrestato

  • Cronaca

    Rapina 'in diretta': donna strattonata, scaraventata a terra e derubata mentre era al telefono

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento