Uscente ed ex sindaco si sfidano per la poltrona più importante di Castelnuovo della Daunia

Ecco i candidati sindaci e i candidati consiglieri nel piccolo comune dei Monti Dauni per le elezioni del 26 maggio 2019

Sfida a due a Castelnuovo della Daunia. Alle urne del 26 maggio si presentano il sindaco uscente, Guerino De Luca, e il già amministratore del piccolo comune dauno Sebastiano Di Tella, ciascuno sostenuto da una lista.

La lista a sostegno di Guerino De Luca

I candidati di 'Uniamoci Castelnuovo': Donato Baranelli, Giovanni Bernaudo, Giovanni Mario Antonio Cuorpo, Domenico Luigi De Cesare, Raffaele Farinola, Rosa Alba Iliana Manella, Giovanni Palumbo, Leonardo Palumbo, Gianmichele Petrucci, Antonio Seletti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lista a sostegno di Sebastiano Di Tella

I candidati di 'Per Castelnuovo': Felice Adabbo, Antonio Alberta, Giusi Crescenzi, Michele Crescenzi, Michela La Rosa, Donato Martino, Antonio Palmieri, Antonio Paranzino, Fernando Antonio Stravato, Pasquale Venditti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento