Michele Sepalone torna in Forza Italia: "Governo Landella da dieci e lode". Civici? "Esperienza da dimenticare"

L'ex presidente della Terza circoscrizione sarà candidato nella lista azzurra del centrodestra. Duri affondi contro Leonardo Di Gioia e Rosario Cusmai: "Non c'è un progetto nè un leader"

L'ex Presidente della Terza Circoscrizione "Camporeale-San Lorenzo", Michele Sepalone, scende di nuovo in campo con Forza Italia. Dopo la fallimentare e deludente esperienza con la lista civica Leonardo Di Gioia Sindaco delle scorse amministrative, quando le 364 preferenze non gli bastarono per entrare in consiglio comunale facendolo risultare il primo dei non eletti, Sepalone aderisce nuovamente al centro-destra al fianco di Franco Landella Sindaco di Foggia.

"L'amico Raffaele Di Mauro mi ha fatto tornare la voglia di rimettermi in discussione e quest'aria di rinnovamento nel centro-destra mi dà la giusta carica per tornare a fare politica. Avrei sostenuto volentieri Di Mauro ma quando gli amici, la gente e il partito mi hanno chiesto di giocare questa partita come titolare, non ho saputo e potuto dire di no" dichiara Sepalone. "Il civismo di Di Gioia e Cusmai? No comment, provare per credere. Non esiste progetto politico, non esiste un leader, è stata una parentesi della mia vita da dimenticare. Forza Italia mi ha sempre dato soddisfazioni, sia nel 2004 quando fui eletto consigliere circoscrizionale, sia quando il PDL mi consentì di essere eletto Presidente della mia Circoscrizione, ovviamente coi miei numerosi consensi. Ho promesso che avrei svolto la mia campagna elettorale con serenità, all'insegna della lealtà politica, senza cadere nello scontro ma soprattutto lavorando nel rispetto delle opinioni altrui. Così è e così sarà, non mi vedrete neppure utilizzare il mio profilo Facebook privato tantomeno commentare post altrui. L'Amministrazione Landella? Cultura, Teatro e Spettacoli: dieci e lode, ottimo il lavoro svolto dall'Assessorato. Per il resto diamo il giusto tempo al Sindaco e alla giunta comunale, sono certo si possa fare bene, superata questa fase di pre-dissesto finanziario che molti cittadini non considerano".

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento