Rischio corse e tratte e tagli al personale Ataf, l'avv. Filograsso: "Sono stato l'unico candidato a sollevare la questione"

L'avv. Fabio Filograsso, candidato al Consiglio comunale di Foggia nella 'Lista Pertosa', si esprime in merito al trasporto pubblico locale di Foggia e al treno-tram

"La notizia della convocazione da parte del Presidente della Provincia, Nicola Gatta, di un incontro con tutte le principali sigle sindacali per il prossimo 2 maggio è una notizia che un po’ mi rincuora". Lo afferma Fabio Filograsso, canddiato al Consiglio comunale di Foggia con la 'Lista Pertosa'

"Infatti, sul rischio di riduzione di corse e tratte, nonché di tagli al personale Ataf derivante dalla “razionalizzazione” del Piano di bacino del Trasporto Pubblico Locale (servizi minimi) pensata dalla Regione Puglia continua ad esservi un preoccupante silenzio da parte degli esponenti politici locali, che hanno lasciato soli in questa battaglia quei sindacati che continuano ad adoperarsi con obiettività e libertà dai legacci partitici.

Non a caso, finora, sono stato l’unico candidato al Consiglio Comunale di Foggia a sollevare la questione. Per questo, apprezzo l’iniziativa assunta dal Presidente Gatta e mi auguro che da tale incontro possa nascere qualche proposta concreta per evitare che la Regione Puglia e l’Assessore Giannini continuino a depauperare il nostro territorio con le loro logiche di favore verso altri bacini (soprattutto elettorali).

In ogni caso, continuo ad auspicare che il coro di voci contrarie a questo piano diventi sempre più forte per evitare, come già detto in un mio precedente comunicato, che oltre trenta famiglie di autisti si trovino senza stipendio e migliaia di persone rimangano a piedi. Inoltre, l’occasione è opportuna per rimarcare come le scelte politico-amministrative in tema di trasporto locale degli ultimi anni siano state molto penalizzanti per il nostro territorio.

L’ultimo esempio è dato dal caso del progetto per il treno-tram sulla linea Foggia Manfredonia, per il quale si profila un altro rischio di privazione di risorse importanti (ben 50 milioni di euro) da parte della Regione e dell’Assessorato ai Trasporti, approfittando delle pecche organizzative dei nostri amministratori locali. Invero, sarebbe bastato riprodurre anche su quella tratta il modello virtuoso portato avanti da Ferrovie del Gargano nei collegamenti tra Foggia e Lucera per avere risultati importanti per la comunità, con costi anche inferiori rispetto a quelli previsti per una tecnologia innovativa ma ancora non attuabile.

A questo punto, il primo obiettivo che la politica foggiana deve porsi è quello di evitare che tali risorse siano destinate ad altre province (in primis quelle di Bari e Lecce), affinché si possa continuare a lavorare su progetti concreti e realizzabili nel breve e medio termine"

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Da "nonostante sia di Foggia" a 'Zoo pieno di terroni": aperto procedimento contro Feltri dopo l'esposto dei colleghi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento