Am Service, 'Italia in Comune' contro Anna Maria De Martino: "Si è candidata contro Landella, salvo accettarne la nomina"

Il coordinamento cittadino di Italia in Comune prende le distanze dalla esponente che, alle elezioni comunali del 26 maggio, era candidata nella lista Foggia Civica, a sostegno di Pippo Cavaliere (centrosinistra)

Di seguito la nota del coordinamento cittadino di Italia in Comune che interviene sulla nomina di Annamaria De Martino a componente del cda di Am Service. "In merito alla nomina di Annamaria De Martino a componente del consiglio di amministrazione di Am Service, il coordinamento cittadino di Italia in Comune prende le distanze dalla esponente che, alle elezioni comunali del 26 maggio, era candidata nella lista Foggia Civica (che ha aderito a Italia in Comune) a sostegno del candidato alla carica di primo cittadino, Pippo Cavaliere. Spiace constatare che, a fronte dall’impegno politico della De Martino in campagna elettorale, all’interno di una coalizione che si proponeva quale alternativa all’Amministrazione Landella, ella abbia poi deciso di accettare un incarico propostogli dallo stesso Sindaco contro cui si contrapponeva alle amministrative. Prendiamo atto di ciò e auguriamo alla De Martino, professionista valida, un proficuo lavoro. Italia in Comune proseguirà invece a portare avanti la sua linea politica distinta e distante dall’Amministrazione Landella".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento