Esito Ballottaggio, Agostinacchio: “Quella di Landella è una vittoria di popolo”

Paolo Agostinacchio, ex primo cittadino di Foggia e segretario regionale de ‘La Destra’, commenta l’esito del turno di ballottaggio che ha decretato l’elezione di Franco Landella a sindaco di Foggia

Paolo Agostinacchio

“Rivolgo a Franco Landella il mio grazie per lo straordinario trionfo che ha regalato al centrodestra di Foggia. Con lui hanno vinto i nostri valori ed i nostri ideali ed è stato sconfitto ogni tipo di trasversalismo. Quella di Franco Landella è una vittoria di popolo. Quello stesso popolo che la sinistra non ha più la credibilità per rappresentare. In questi lunghi mesi di campagna elettorale abbiamo raccontato alla città la nostra ricetta per definire le linee di vetta della crescita di Foggia dopo dieci anni di fallimenti e di arretramento. Da una parte c’era la nostra coerenza, dall’altra i poteri forti e la presunzione di una sinistra di colpo diventata classista. I cittadini hanno valutato ed analizzato le proposte in campo ed hanno scelto quella migliore. Hanno paragonato ciò che il centrodestra ha fatto per Foggia con i disastri compiuti dal centrosinistra.

Posso dire dunque con orgoglio che questo è anche il successo della destra politica, che ha con forza creduto nella possibilità di offrire una seconda possibilità alla comunità che oggi siamo chiamati nuovamente ad amministrare. È il successo di una politica che può e deve riaffermare il suo primato sull’economia, che pure costituisce un fattore determinante per creare sviluppo e benessere. A Franco Landella va la mia solidarietà umana e politica per la campagna di offese personali e di denigrazione che i nostri avversari hanno cercato di costruire, cercando così di eludere il confronto sui programmi e le idee. La buona politica, però, è stata più forte delle offese e della macchina del fango.

Ora la nostra attenzione ed il nostro impegno sono rivolti esclusivamente all’interesse della città. Franco Landella è il sindaco di tutti i foggiani, indipendentemente dai loro orientamenti politici e dalle loro scelte elettorali. Con la minoranza consiliare è dunque opportuno stabilire una collaborazione che guardi ai contenuti e non alle appartenenze. Accoglieremo le istanze positive che il centrosinistra vorrà sottoporre all’attenzione della città, in una logica di governo aperta ma non confusa, in cui i ruoli saranno chiari e le responsabilità saranno quelle che gli elettori ci hanno affidato. Foggia ha finalmente di nuovo una speranza, può coltivare nuovamente un sogno. La destra politica sarà lealmente al fianco del sindaco di Foggia in questa esaltante stagione di governo”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento