Comunali Foggia 2014

Vinelli incontra i rappresentanti del settore agricolo: “Tema centrale per la Capitanata”

Valerio Vinelli candidato consigliere con Miranda Sindaco: “E’ essenziale per lo sviluppo economico-occupazionale del nostro territorio impegnarsi per il mondo agricolo di capitanata”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Importante incontro fra il candidato consigliere al comune di Foggia Valerio Vinelli e rappresentanti del mondo agricolo locale, per valutare assieme e confrontarsi sui vari aspetti della questione agricola locale e nazionale. Il candidato consigliere, prima di tutto, ha voluto condividere con gli agricoltori le problematiche legate al territorio, soffermandosi sugli aspetti più complessi che interessano le campagne foggiane, strette alle necessità più immediate quali l'incremento della sicurezza, su cui Vinelli ha sottolineato l’importanza di proporre, con il coinvolgimento delle istituzioni preposte, presidi di sicurezza nelle borgate o frazioni, attraverso il recupero di strutture pubbliche spesso occupate da abusivi; ma il candidato della lista Miranda ha messo a fuoco anche il difficile problema mai risolto del rifacimento delle strade di campagna in completo stato di abbandono; “…così come” - ha detto Vinelli rivolgendosi agli agricoltori – “la riorganizzazione dell'ufficio U.M.A., il cui malfunzionamento crea gravi problemi al normale svolgimento delle attività agricole, come ad esempio: a causa dei ritardi nel rilascio dei libretto del gasolio, gli imprenditori sono costretti ad approvvigionarsi, a  costo pieno, alla colonnina.

Chiaramente come” – ha proseguito Vinelli – “non può essere tralasciato il miglioramento delle infrastrutture legate alla viabilità (aeroporto, ferrovie, casello Foggia-Sud nonché creazione di supporti logistici per le spedizioni) non solo per agevolare la commercializzazione dei prodotti ma anche al fine di dare impulso concreto al turismo agroalimentare con il consequenziale beneficio che ne deriverebbe”.

Successivamente, Valerio Vinelli si è soffermato con gli amici del mondo agricolo sulle problematiche nazionali che hanno grande influenza sullo sviluppo dell’economia agricola locale, creando criticità all’intero comparto. “…Se penso, per esempio, alla lotta delle vostre associazioni di categoria” - ha proseguito Vinelli – “su una Pac iniqua che, come purtroppo spesso a accade, penalizza il Sud ed in particolare il nostro distretto, che, invece, riesce a dare sempre risposte positive nell’esportazione di grandi prodotti di pregio, nonostante vogliano scipparci contributi importanti per l’abbinata grano duro e pomodoro, di cui siamo i leader in Europa.  Inoltre” - ha concluso Valerio Vinelli – “sono convinto che è essenziale dedicare costantemente al settore agricolo, traino assieme al turismo, e alle sue eccellenze dell’enoagroalimentare una particolare considerazione con Tavoli d’Incontro regolari, affinché non si disperdano forze positive e coraggiose, poiché portano da sempre benefici economico, sociale ed occupazionale all’intero territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinelli incontra i rappresentanti del settore agricolo: “Tema centrale per la Capitanata”

FoggiaToday è in caricamento