De Santis e Sisbarra al futuro sindaco: “Mettere a disposizione dei giovani spazi per l’Arte”

Il consigliere comunale ed esponente di Realtà Italia: "Far crescere gli individui nel culto delle sensibilità artistiche e dell'amore per la Bellezza è obiettivo prioritario di ogni amministratore

Leonardo De Santis

Una proposta dai giovani per i giovani, una proposta per il prossimo Sindaco della città di Foggia. In un territorio, come quello Dauno, ricco di Storia e Arte è impossibile non credere che si possa e si debba fare di più per coltivare la salvaguardia del patrimonio esistente ma anche protendersi alla fioritura della grandi potenzialità artistiche che tale territorio possiede.

In questa città i giovani che coltivano i talenti delle Arti figurative, della Grafica, della Fotografia d'Autore, hanno sempre trovato difficoltà ad amplificare le loro specificità per la mancanza di contenitori che potessero essere messi a disposizione di quella fascia di artisti che non possono permettersi l'affitto di una sala espositiva.

Pensare ad un luogo fisico che L'Amministrazione comunale possa mettere a disposizione di chi vuole comunicare il proprio fare artistico sin dalla giovane età è un modo significativo per pensare al futuro del territorio puntando sulle nuove generazioni. Un'amministrazione attenta a tali peculiarità non è solo Ente illuminato ma anche attento propositore di una cultura civica nuova che toglie alla strada a alla indifferenza dei tanti, giovani che hanno voglia di fare dell'Arte il proprio percorso di vita.

Tale contenitore culturale, inoltre, potrebbe attivare, attraverso l'occhio attento dell'Ente, corsi e laboratori per avvicinare alle Arti applicate i piccoli foggiani, un percorso virtuoso che istruisce e al contempo avvicina i giovani al rispetto del patrimonio culturale. Far crescere gli individui nel culto delle sensibilità artistiche e dell'amore per la Bellezza è obiettivo prioritario di ogni amministratore come la stessa Costituzione sancisce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque, un luogo per i giovani e vissuto dai giovani per valorizzare le emergenze e favorire la disseminazione dell'amore per l'Arte. Si, perché l'Arte non è solo osservazione, godimento e sublimazione dei capolavori di grandi maestri pittori, architetti, fotografi o grafici, l'Arte è anche un grande orto appena seminato al quale si prestano le maggiori attenzione affinché possano in esso crescere le migliori eccellenze. Un Sindaco illuminato pone tale obiettivo nel cuore del proprio programma di mandato ed è questo che si chiede a colui che sarà chiamato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento