Sicurezza a Foggia, Marasco: “In strada i due terzi dei vigili urbani”

"Non è una punizione per gli agenti della Polizia Municipale, io intendo questa misura come promozione e assunzione di un ruolo nuovo dei vigili"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La criminalità organizzata prospera dove cresce un'economia insana, parallela, che si espande e vive come un parassita ai danni della città onesta, dei commercianti e degli imprenditori che ogni giorno rischiano, investono, creano lavoro e valore per la città. Nei giorni scorsi abbiamo sottoscritto un documento che mi sono impegnato a portare all'attenzione del futuro consiglio comunale, quello che sarà eletto dai foggiani il 25 maggio. Sgravi fiscali a commercianti e imprenditori che denunciano il pizzo.

Un protocollo d'intesa con gli istituti di credito per sostenere aziende, negozi e imprese che affrontano con coraggio le difficoltà di una congiuntura economica asfittica. Anche sulla sicurezza c'è molto da fare, a cominciare dal riportare per strada i due terzi dei vigili urbani di Foggia.

Non è una punizione per gli agenti della Polizia Municipale, io intendo questa misura come promozione e assunzione di un ruolo nuovo dei vigili, un ruolo più vicino alle esigenze dei cittadini, un compito che li riavvicinerà umanamente e professionalmente a una missione importante, quella di contribuire - assieme alle altre forze dell'ordine e a tutti i cittadini onesti di Foggia - a creare una città più sicura, più felice.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento