Strisce blu, una imposta comunale. Sbotta Perulli (NCD): “Dove sono i soldi?”

Per molti cittadini foggiani è la tassa più alta mai imposta. “Chiederemo al prossimo presidente un consiglio monotematico sulla situazione Ataf”

Immagine di repertorio

“Sono molto preoccupato per la situazione delle aziende partecipate del comune di Foggia e, nonostante abbia cercato di offrire tutto il mio impegno in consiglio comunale per creare prospettive di lavoro per i dipendenti delle Aziende, temo che la prossima amministrazione comunale possa trovarsi di fronte a qualche altra sorpresa spiacevole”.

Il consigliere comunale del Nuovo Centro Destra, Enzo Perulli, già presidente dell’Ataf, esprime preoccupazione soprattutto per la situazione dell’Azienda che gestisce il trasporto urbano e i parcheggi, su cui c’è troppo silenzio in quest’ultimo periodo.

“Eravamo a conoscenza delle difficoltà finanziarie dell’Ataf e abbiamo seguito sempre con particolare attenzione la ricerca di soluzioni per tenerla in vita, tra cui la gestione dei parcheggi sia a raso che interrati. Ci piacerebbe sapere quanto ha prodotto fino ad oggi quest’attività e dove sono finiti i soldi”, spiega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per molti cittadini la realizzazione di un elevatissimo numero di parcheggi blu è da paragonarsi alla più alta tassa mai imposta. Il Nuovo Centro Destra se dovesse andare al governo della Città rivedrà subito la situazione rimodulando le zone di sosta a pagamento e chiedendo un consiglio monotematico per comprendere la reale situazione dell’Ataf e dei parcheggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento