Primarie, Frattarolo Pd: “Cittadini chiedono cambiamento, discontinuità e innovazione”

Il sottosegretario: “Le primarie hanno segnalato in modo molto evidente che esiste una rilevante parte della nostra comunità che richiede cambiamento, discontinuità, innovazione”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Per la prima volta Foggia ha scelto il suo candidato sindaco attraverso le primarie e la consultazione popolare ha premiato Augusto Marasco. Al vincitore vanno le congratulazioni di tutti e l'augurio convinto dell'intera coalizione di centrosinistra in vista delle prossime elezioni comunali, durante le quali egli senza dubbio saprà essere il rappresentante e la sintesi massima dei valori del centrosinistra democratico ed europeo: trasparenza, legalità, riqualificazione urbana, tutela dell'ambiente, qualità della vita, costruzione di una comunità accogliente e sana.

Foggia vive problemi complessi e una crisi profondissima. Credo che la nostra città possa sollevarsi da questa situazione solo col contributo di tutti, ed è per questo che voglio rivolgere il mio ringraziamento al sindaco uscente Mongelli e agli altri candidati, Frattarolo, Saraò, Abate, risorse preziose per la nostra città.

L'affluenza assolutamente straordinaria registrata alle primarie, prossima ai limiti dell'eccezione statistica, ha dato ragione a chi aveva ben compreso quanto fosse vivo il desiderio di partecipazione dei nostri concittadini e ha confermato anche agli scettici più coriacei che il metodo d'ora innanzi non potrà che essere quello dell'apertura e della condivisione, archiviando definitivamente i vecchi rituali della negoziazione fatta tra pochi intimi in qualche oscura stanza di partito.

È di poche ore fa l'ennesima classifica che pone Foggia al novantunesimo posto in Italia per la qualità della vita. Le primarie hanno segnalato in modo molto evidente che, accanto a una maggioranza che forse ottimisticamente, ma legittimamente, confida nella continuità amministrativa, esiste una rilevante parte della nostra comunità che richiede cambiamento, discontinuità, innovazione.

Una parte massiccia della città che chiede una rappresentanza basata soltanto sulla libertà delle proprie opinioni ed esprime un genuino bisogno di buon governo. Non ho dubbi che questa parte della città, una ricchezza troppo a lungo dimenticata dal nostro centrosinistra, saprà far sentire ancora la propria voce e diventare la carta vincente nella sfida elettorale alla quale ci apprestiamo.

Descrizione: https://mail.google.com/mail/u/0/images/cleardot.gif

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento