Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Comunali Foggia 2014

Giunta, Gabriella Grilli: “Ho rinunciato all'assessorato preferendo il mio partito"

Gabriela Grilli, consigliere comunale di Foggia, spiega i motivi che l'hanno portata a rinunciare all'assessorato alla Pubblica Istruzione, alla Cultura e alla Formazione

Gabriella Grilli, preside e consigliere comunale di Foggia, ricostruisce la vicenda che nei giorni scorsi l’ha portata alla decisione di rinunciare all’incarico di assessore, spiegando ai foggiani e agli organi di stampa i motivi della sua scelta.

LA RICOSTRUZIONE | “Il Sindaco mi ha ripetutamente, e sino alla tarda serata del 9 luglio scorso, invitata a firmare l'accettazione dell'assessorato alla Pubblica Istruzione, alla Cultura e alla Formazione. Visto il mancato accordo sul piano politico tra Landella e Forza Italia – mio partito che oltre al mio, dato per certo, aveva fatto altri due nomi tra i consiglieri eletti - il primo cittadino mi aveva invitata ad accettare l'assessorato almeno in qualità di tecnico. In tal caso avrebbe nominato gli altri due assessori esterni

Dovendo fare una scelta, ho preferito optare per la lealtà e la coerenza con il mio partito non tradendo né gli altri due nominativi proposti dal partito, né il partito stesso. Dunque, ho preferito optare per la lealtà piuttosto che per la poltrona. Ringrazio, comunque, sia il sindaco che sino all'ultimo ha insistito perché accettassi, sia il mio partito che ha creduto in me”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta, Gabriella Grilli: “Ho rinunciato all'assessorato preferendo il mio partito"

FoggiaToday è in caricamento