Risultato Elezioni, accolto il ricorso di Marasco: il Tar autorizza l'accesso agli atti

Il Ministero degli Interni e il Comune di Foggia sono stati condannati al pagamento delle spese, 1000 euro. L'ex candidato sindaco del centrosinistra: ""Proseguiamo nel segno della legalità e della trasparenza"

Marasco insieme all'avvocato

Prima risultato giudiziario per l'ex candidato sindaco del centrosinistra di Foggia, Augusto Marasco. I magistrati del Tar di Bari hanno accolto il ricorso presentato dai legali del segretario cittadino del PD, Mariano Rauseo, contro il Comune di Foggia per l'accesso agli atti della tornata elettorale di maggio-giugno 2014, condannando l'ente ed il Ministero degli Interni al pagamento delle spese, stimate in mille euro.

Un primo risultato per il centrosinistra ed il suo ex candidato sindaco Marasco che possono così procedere alla visione degli elenchi dei sottoscrittori delle liste dell'ex rivale di centrodestra, Franco Landella, attuale sindaco, e preparare il ricorso contro il risultato elettorale dell'8 giugno scorso, rispetto al quale l'accesso agli atti è propedeutico.

IL RICORSO DI AUGUSTO MARASCO

La Commissione Elettorale circondariale aveva vietato la visione di quegli elenchi al centrosinistra, adducendo motivi legati alla "privacy" dei sottoscrittori e costringendo il centrosinistra a ricorrere in giudizio. "Si tratta di atti pubblici, di per sé accessibili da coloro che via abbiano interesse" sentenziano oggi i magistrati Corrado Allegretta, Flavia Risso e Maria Colagrande, ribaltando la decisione del Comune di Foggia e condannandolo, col Ministero, al pagamento delle spese. E' il primo tempo di un iter giudiziario che si preannuncia lungo e doloroso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Proseguiamo nel segno della legalità e della trasparenza, che si affermano su arroganza e opacità" dichiara a Foggiatoday Augusto Marasco, oggi consegnato al ruolo di leader dell'opposizione in consiglio comunale, che conclude: "Svolgeremo con serietà e responsabilità il compito politico che la città ci ha assegnato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento